A Fà la Cosa Giusta si parla della figura dell’ostetrica

Fà la Cosa Giusta

In molti sono convinti che l'ostetrica si occupi solo del parto

Niente di più sbagliato: il suo ruolo è centrale già prima del concepimento e non si esaurisce dopo lo svezzamento. Un lungo periodo in cui è fondamentale avere vicina la persona giusta, capace di essere un sostegno, un porto sicuro per la donna, ma per la coppia in generale. Domande a cui rispondere, dubbi da dissipare, consigli e raccomandazioni da porgere.

Una figura professionale che si è adattata ai cambiamenti del ruolo della donna 

Un lavoro fatto su misura per la donna contemporanea. E anche la figura professionale è cambiata: per anni legata al periodo della maternità, ora si occupa con competenza del periodo della prima mestruazione e della menopausa, ma anche della sessualità in genere. Insomma, una professionista amica a cui ogni donna dovrebbe poter accedere.

Intimaluna a Fà la Cosa Giusta!

Per avere l’opportunità di confrontarsi con un’ostetrica basta andare a Fà la Cosa Giusta!, fiera del consumo critico che è di scena a Milano dal 23 al 25 marzo a Fieramilanocity, e raggiungere lo stand di Intimaluna. L’azienda, che si prende cura dell’intimità femminile, offre infatti alle donne che acquisteranno un suo prodotto una visita in tutta Italia con un’ostetrica qualificata SEAO, la Scuola Elementale di Arte Ostetrica.

L’incontro allo Spazio Donna

Tutte le donne potranno anche partecipare gratis a un incontro con due ostetriche di fama, come Verena Schmid e Anna Maria Rossetti. L’appuntamento è per domenica 25 marzo allo Spazio Donna sempre nell’ambito di Fà la Cosa Giusta! dalle 11.00 alle 12.00. Il tema è proprio quello di dare le istruzioni d’uso per una donna contemporanea.

Verena Schmid e Anna Maria Rossetti

Anna Maria Rossetti è la direttrice Didattica della Scuola Elementale di Arte Ostetrica di Firenze. Parlerà del ruolo dell’ostetrica nella vita delle donne per guidarle nelle scelte che riguardano il parto e la sfera intima, dal menarca alla menopausa. Verena Schmid,  presenterà il suo ultimo libro “Voglia di parto, metodi e tecniche per gestire le doglie e ridurre il dolore”, scritto per Terra Nuova Edizioni.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Donne e dolore: non facciamo le eroine

Il tuo compagno capisce quando e perché stai male?

Gravidanza: ecco 10 consigli per le future mamme

Partorire in casa? Si può e in tutta sicurezza

 

Chiedi un consulto di Ginecologia