Sai quali sono i cibi a calorie negative?

Ci sono alcuni alimenti che hanno così poche calorie, che alla fine tra l'energia consumata dal corpo per la masticazione e per la digestione diventano a calorie negative. In pratica mangiamo, ci sentiamo sazi, ma non ingrassiamo

Mele

100 grammi di mela apportano una cinquantina di calorie. Il nostro corpo ne usa quasi la stessa cifra tra energia spesa per masticarla e per digerirla. In pratica assumiamo vitamine, sali minerali e antiossidanti senza calorie.

Rucola

Altra verdura ricca di sostanze preziose. È ricca di vitamina K, acido folico, calcio e potassio. 100 grammi forniscono 28 calorie. Il nostro corpo ne usa quasi la stessa cifra tra energia spesa per masticarla e per digerirla.

Asparagi

Gli asparagi sono tra gli ortaggi più importanti per la nostra salute. Apportano appena 20 calorie per 100 grammi. Servono molte più calorie per digerirli.

Barbabietole

Questa radice viene considerata un vero e proprio doping naturali tanti sono i suoi benefici per la nostra salute. 100 grammi di barbabietole apportano 43 calorie.

Broccoli

Ecco un altro dei vegetali più importanti per la nostra salute. 100 grammi forniscono poco più di 30 calorie. Ne servono di più per masticarli e digerirli.

Brodo

I più salutari sono quelli vegetali o di pollo. Una tazza di brodo contiene tra le 7 e le 12 calorie.

Cavolini di Bruxelles

Anche loro fanno molto bene alla salute. 100 grammi apportano poco più di 40 calorie.

Cavolo

Cento grammi di cavolo apportano 25 calorie. Il nostro corpo durante la masticazione e l’assimilazione ne consuma di più.

Carota

Particolarmente importanti per la vita e la pelle, apportano 40 calorie ogni 100 grammi. Se le mangiamo crude, tra la masticazione e la digestione sono a impatto calorico nullo.

Cavolfiore

Anche lui fa parte delle crucifere che sono considerate tra i vegetali più importanti per il nostro benessere. Cento grammi apportano solo 25 calorie.

Sedano

È tra le verdure più ipocaloriche: appena 20 calorie per 100 grammi. Se lo mangiamo crudo, tra la masticazione e la digestione sono a impatto calorico nullo.

Bietola

La bietola è ricca di vitamina K e fornisce solo 19 calorie ogni 100 grammi.

Clementine

Hanno ormai spodestato mandaranci e mandarini nei gusti degli italiani. Ricchissime di vitamina C, apportano 47 calorie ogni 100 grammi. Tra masticazione e digestione sono praticamente a impatto zero.

Finocchio

Cento grammi di questo ortaggio apportano 30 calorie. Se lo mangiamo crudo, tra la masticazione e la digestione sono a impatto calorico nullo.

Cetriolo

Sono costituiti principalmente di acqua. Ecco perché 100 grammi forniscono solo 14 calorie. Sono a calorie zero.

Pompelmo

Ricco di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie contengono 42 calorie per cento grammi.

Lattuga iceberg

Molto idratante, fornisce appena 14 calorie ogni cento grammi.

Funghi

Sono particolarmente apprezzati per il loro sapore e per il contenuto di sali minerali. Cento grammi apportano 22 calorie.

Cipolle

Che siano oro, rosse o bianche sono tutte con poche calorie: appena 40 per 100 grammi.

Peperoni

Ricchi di antiossidanti e vitamina C, apportano 40 calorie ogni cento grammi.

Papaya

Ricchissimo di antiossidanti, fornisce appena 40 calorie per 100 grammi.

Ravanello

Ricchi di potassio, apportano appena 16 calorie. Se lo mangiamo crudo, tra la masticazione e la digestione sono a impatto calorico negativo.

Lattuga romana

Molto apprezzata per il suo ruolo di forte idratante, contiene appena 15 calorie ogni 100 grammi.

Fragole

Deliziose e molto benefiche per la nostra salute apportano appena 35 calorie per 100 grammi.

Spinaci

Gli spinaci sono considerati tra le verdure più importanti per il nostro benessere. Cento grammi apportano appena 23 calorie.

Pomodori

Cento grammi di pomodori forniscono 20 calorie. Se lo mangiamo crudo, tra la masticazione e la digestione sono a impatto calorico negativo.

  • vendita farmaci online
    vendita farmaci online
  • Chiedi un consulto
    CONDIVIDI