Troppo ‘social’? La coppia va in crisi

Facebook e WhatsApp sarebbero tra i principali responsabili di litigi nella coppia: lo psichiatra Alberto Caputo, spiega perché.

Foto compromettenti scoperte su Facebook e messaggi equivoci su WhatsApp, per non parlare ti tutte le funzionalità digitali che consentono si spiare ciò che fa il partner sulle chat di computer e cellulari. Atteggiamenti portatori però di ansie e attriti all'interno della coppia, perché creano insicurezze e gelosie. Così, ecco che i social network entrano anche nella vita di coppia, generando litigi e malintesi. Ne parliamo con Alberto Caputo, psichiatra e psicoterapeuta e presidente dello IES (Istituto di Evoluzione Sessuale).

Alice Di Pietro

 

Chiedi un consulto
CONDIVIDI