Il segreto di un matrimonio felice? Dirsi «grazie»

Anche se la coppia sta vivendo stress e difficoltà, la gratitudine protegge la relazione

Altro che costosi regali o terapie di coppia: il segreto per un matrimonio felice è’ più semplice e risiede in un «Grazie». Secondo un nuovo studio la gratitudine e la convinzione che il partner ci valuti positivamente, ci apprezzi, influenza direttamente il matrimonio e il nostro livello di coinvolgimento nel rapporto di coppia. Per lo studio,condotto dall’Università della Georgia e pubblicato su Personal Relationships, con l’uso di un sondaggio telefonico, sono state poste a 468 persone sposate domande sul benessere finanziario, la comunicazione nel rapporto di coppia e le espressioni di gratitudine nel matrimonio. I risultati hanno indicato che l’espressione di gratitudine da parte del partner era il fattore significativamente più in grado di predire la buona qualità del matrimonio.
Non solo: è emerso che la gratitudine risultava ‘proteggere’ uomini e donne dalla predisposizione al divorzio e fungeva da ‘cuscinetto’ nei problemi comunicativi di coppia, sperimentati ad esempio nei litigi dovuti a questioni economiche, controbilanciando gli effetti negativi sulla stabilità di coppia.

«Ciò dimostra il potere di un ‘grazie’ – spiega Allen Barton, autore dello studio – anche se una coppia sta vivendo stress e difficoltà, la gratitudine nella relazione può contribuire a promuovere positivi risultati coniugali».
«Tutte le coppie sperimentano disaccordi e litigi, e più si è stressati più ciò accade – spiega il coautore dello studio, il professor Ted Futris – ma ciò che distingue un matrimonio che dura da un altro per cui invece non è così non è quanto spesso si litiga, ma come si litiga e come ci si tratta reciprocamente nella quotidianità».(ANSA).

POSSONO INTERESSARTI ANCHE

La felicità di coppia

George Clooney «Il matrimonio mi ha fatto passare il mal di testa»

Ti trascura per colpa dello smartphone? La crisi è dietro l’angolo

La poligamia fa male al cuore

«Non ti amo più». Come dimenticare l’ex

Con le Nozze d’Oro ritorna l’intesa sotto le lenzuola

Chiedi un consulto di Psicologia