Avena: ecco tutti i suoi super poteri

Abbassa il colesterolo, soprattutto quello cattivo, regola i livelli di zuccheri nel sangue e la pressione sanguigna, oltre a contenere sali minerali, vitamine e antiossidanti

È incredibilmente nutriente

Mezza tazza di avena contiene il 191% della razione giornaliera raccomandata di manganese, il 41% di quella di fosforo, il 34% di magnesio, il 24% di rame, il 20% di ferro e di zinco, l’11% di acido folico, il 39% di vitamina B1 e il 10% di vitamina B5.

Contiene anche una buona dose di proteine e 8 grammi di fibre, tra cui i preziosissimi beta glucani.

Contiene la preziosa avenantramide

È ricca di antiossidanti. Uno dei più importanti è l’avenantramide, che si trova praticamente solo nell’avena.

L’avenantramide aiuta ad abbassare la pressione sanguigna grazie alla produzione di ossido nitrico. Questa molecola gassosa aiuta infatti a dilatare le vene e arterie.

Questo antiossidante ha anche poteri antinfiammatori e antiprurito.

Il ruolo dei beta glucani

I beta glucani sono fibre solubili. A contatto con l’acqua nell’intestino diventano gelatinosi. Sono molto i loro benefici:

riducono i livelli di colesterolo, soprattutto quello LDL che è ritenuto cattivo;

riducono i livelli di zuccheri nel sangue;

– aumentano il senso di sazietà;

– aumentano la proliferazione dei batteri buoni nell’intestino.

Abbassa il rischio di asma infantile

L’asma è la più comune malattia cronica nei bambini. Introdurre presto nella dieta dei più piccoli l’avena può aiutare a prevenire questo problema.

Aiuta la regolarità intestinale

Diversi studi hanno dimostrato che mangiare tutti i giorni avena migliori sensibilmente il benessere del nostro intestino.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Troppo stress? Mangia asparagi, avena, noci e legumi

Scopri gli 8 benefici dei ceci per la tua salute

Colesterolo: sai come tenerlo sotto controllo senza farmaci?

Sai quali sono i 10 cibi più ricchi di zinco?

  • vendita farmaci online
    vendita farmaci online
  • Chiedi un consulto di Nutrizione
    CONDIVIDI