Ti lavi male o poco i denti? Ecco cosa può succederti

Non solo alito cattivo e perdita dei denti. Una scarsa igiene orale ha conseguenze pesantissime sulla salute del nostro corpo

Igiene orale

La maggior parte delle persone si lava i denti almeno due volte al giorno, come consigliano i dentisti. Due volte è il minimo, perché ancora meglio sarebbe lavarseli ogni volta che mangiamo. È molto importante anche usare mattina e sera il filo interdentale o lo scovolino e pulire bene la lingua. C’è chi per pigrizia o per altri motivi invece dimentica di lavarsi i denti con la costanza che questa abitudine merita. L’errore è enorme, perché la salute dei denti è legata a doppio filo alla salute generale del nostro corpo, come ha ricordato la British Dental Association.

Parodontite

Un italiano su tre, contando anche i bambini, soffre di un’infiammazione alle gengive. Di questi otto milioni soffrono di una parodontite grave, mentre tre milioni rischiano addirittura di perdere i denti a causa della malattia. Le cause? Giocano un ruolo la predisposizione genetica e la cattiva igiene orale: ad aggredire il parodonto sono alcuni batteri della placca dentaria, la pellicola bianco giallastra che si deposita sui denti, soprattutto vicino alla linea gengivale. Anche alcune abitudini di vita, come il fumo, possono concorrere all’aggravamento della patologia parodontale.

Diabete

Gli 8 milioni di italiani con una parodontite grave, a cui se ne aggiungono altri 12 con segni di infiammazione gengivale, hanno una maggiore probabilità di ammalarsi di diabete o, se sono già malati, di controllare peggio la glicemia, esponendosi al pericolo di complicanze.

 

Malattie cardiovascolari

Le tossine e i batteri che proliferano in una bocca non ben lavata possono entrare nel sangue fino a raggiungere le coronarie. Le conseguenze possono essere molto pesanti: è stato dimostrato che una cattiva igiene orale aumenta non soltanto il rischio di infarto, ma anche la probabilità di avere un ictus emorragico o piccoli sanguinamenti cerebrali che aprono la strada alla demenza (per saperne di più leggi qui).

Tonsilliti

In presenza di gengive infiammate dalla scarsa igiene dentale i batteri possono facilmente raggiungere la gola e provocare tonsilliti.

Tumori

L’importanza dell’igiene orale è tale che secondo uno studio pubblicato sulla rivista Lancet Oncology e condotto dall’Imperial College di Londra, chi ha malattie gengivali ha un rischio più alto di ammalarsi di tumore.

Mal di schiena

Sembra incredibile, ma una scarsa igiene dentale ha conseguenze anche sulla postura e di conseguenza sul mal di schiena. Tutti i muscoli vengono interessati in tutti i movimenti eseguiti dalla mandibola anche se in maniera diversa in funzione del movimento. Se cambia l’allineamento dei denti, ad esempio perché “perdiamo” un dente cariato, ne risente la postura e arriva il mal di schiena.

Ti puzza l’alito

Certo, dopo le conseguenze che abbiamo visto, non sembra il problema più grande. Se ti lavi i denti e la lingua solo saltuariamente questo causerà un accumulo di placca che si manifesterà come una patina chiara sui denti e naturalmente prolifereranno i batteri. A poco a poco si deteriorerà la situazione e ogni volta che aprirai la bocca per gli altri sarà l’inferno.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Denti: le 7 regole per un sorriso perfetto e sano

Hai il diabete? Vai dal dentista

Alito cattivo: ecco cosa fare

Guardiamoci in bocca per difenderci dal tumore del cavo orale

Chiedi un consulto