Quali malattie può “curare” la dieta chetogenica?

Carico il video...

Già impiegata in campo neurologico per emicrana ed epilessia, si sta cercando di capire la sua utilità nel trattamento di patologie neurodegenerative

Molto utilizzata in neurologia, soprattutto come cura per emicrania ed epilessia (nei casi in cui il paziente non risponde alla terapia farmacologica), la dieta chetogenica lascia aperte ipotesi di studio anche nel campo della patologie neurodegenerative. Michela Barichella, presidente di Brain and Malnutrition, nella videointervista spiega le caratteristiche di questo regime alimentare e i suoi potenziali utilizzi nella cura di malattie e per perdere peso.

La dieta

La dieta chetogenica si basa sulla riduzione o sull’eliminazione completa degli zuccheri dalla propria alimentazione per un breve periodo di tempo. Alla ricerca di fonti alternative di energia, l’organismo inizia a bruciare i grassi, elaborando nel fegato delle sostanze chiamate “corpi chetonici”.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Tutti pazzi per la dieta chetogenica. Ecco quello che devi sapere

Dieta chetogenica: scopri gli alimenti consentiti e il menù

Una dieta ricca di proteine fa venire il cancro?

Crisi epilettica davanti a noi? Ecco come comportarci

Chiedi un consulto di Neurologia