Web Analytics

Per cominciare a fare movimento non è mai troppo tardi: bastano due ore e mezzo alla settimana

Le strategie per prevenire l'ictus sono più efficaci se vengono messe in pratica quando l'ictus non si è ancora manifestato, ossia in persone sane. Vai dal tuo medico di base per verificare il tuo profilo di rischio vascolare

Le persone con insulino-resistenza vanno incontro ad un declino cognitivo più rapido

Una nuova ricerca conferma la validità di un esame, il Punteggio di Rischio Poligenico, capace di calcolare con largo anticipo le possibilità di sviluppare la malattia. Il test è fondamentale per aiutare i pazienti ad agire il prima possibile per mettere in atto strategie che possano rallentare il decorso delle malattia, già anni prima che si manifesti

Sono trascorsi due secoli da quando la malattia venne descritta per la prima volta. A farlo, nel 1817, fu il medico inglese James Parkinson

È una malattia che inizia il suo decorso molti anni prima di quando comincia a manifestare i sintomi. Come prevenirla? Ecco le raccomandazioni del neurologo Carlo Ferrarese

Uno studio olandese dimostra che non ci sono differenze nel cervello di chi ha molta memoria rispetto a quello di chi ne ha poca e che chiunque può potenziare le proprie abilità mnemoniche

Spesso alcuni pazienti soffrono anche di gioco d’azzardo patologico, shopping compulsivo, ipersessualità e alimentazione compulsiva. Una scoperta del San Raffaele di Milano apre le porte a una diagnosi precoce. Prima si pensava fossero causati dai farmaci per la malattia

Cavalcare aiuta i bambini nell'apprendimento e i disabili a migliorare coordinazione e forza muscolare

Testato e approvato un nuovo rimedio contro gli attacchi emicranici: si tratta di un dispositivo wireless da applicare sul braccio e "attivabile" dal proprio cellulare

Esiste un legame tra i danni del glucosio in eccesso e lo sviluppo di Alzheimer: la conferma da un nuovo studio dell'Università di Bath

Uno studio inglese mette in relazione i colpi di testa eseguiti dai calciatori con lo sviluppo di demenza quando diventano anziani. La Federazione Calcio inglese si dice preoccupata, ma sottolinea che ormai i palloni sono molto più leggeri di un tempo. Ora servono nuovi e più ampi studi per confermare questa teoria

Il 13 febbraio è la Giornata Mondiale contro l'epilessia. Sono ancora troppi i pregiudizi e i falsi luoghi comuni: quali sono le cause e le cure? Come devo comportarmi se assisto a una crisi? Si può fare sport? Guardare la tv è pericoloso? Posso diventare mamma? Tutte le risposte 

Mai trascurare sintomi anche lievi, perché i TIA possono precedere un ictus vero e proprio

Raccontare attraverso la scrittura la storia del genitore, mantiene saldi i legami e aiuta a valorizzare la ricchezza del vissuto rispetto alla perdita

Demenza Con il termine demenza si indica una serie di sintomi che interferiscono con il normale svolgimento delle attività quotidiane a causa della progressiva perdita...