News

Febbre Dengue: arriva il vaccino, dopo l’aumento dei casi in Italia

Centinaia di casi segnalati nel nostro Paese, ora arriva la vaccinazione. Sarà possibile richiederla nei reparti che curano le malattie tropicali degli ospedali italiani

Arriva il vaccino contro la Dengue e funziona sui quattro diversi tipi di virus. TAK-003 – questo il suo nome –  è l’unico vaccino per la prevenzione della malattia approvato in Italia. L’ok definitivo è arrivato dall’Aifa, l’agenzia italiana del farmaco. Le iniezioni saranno due, con un intervallo di tre mesi l’una dall’altra e bisognerà aver compiuto almeno 4 anni.

Vaccino contro la Dengue: Italia Paese più colpito in Europa dalle malattie tropicali

L’arrivo di questa nuova vaccinazione era particolarmente attesa, dopo l’aumento dei casi di questa malattia nel nostro Paese. Anzi, uno studio europeo ha dimostrato come l’Italia sia il Paese più colpito dalla presenza delle zanzare che trasmettono diverse patologie un tempo tropicali, come appunto la Dengue. Per fare un esempio, per quanto riguarda la Febbre del Nilo, il 60% di tutte le diagnosi fatte nel Vecchio Continente è italiana.

Tra le motivazioni principali il cambiamento climatico. Alcune regioni italiane hanno ormai le stesse temperature di molte località tropicali dove la Dengue è una malattia endemica. Il contagio della Dengue avviene attraverso le punture di zanzara del genere Aedes, compresa anche la zanzara tigre presente nel nostro territorio già da anni.

Quali sono i sintomi della malattia?

Il sintomo principale è la febbre molto alta che compare dopo 5-6 giorni dalla puntura della zanzare. Tra le altre manifestazioni:

  • mal di testa molto forte,
  • dolore acuto nella zona degli occhi,
  • nausea, vomito,
  • dolori muscolari e articolari,
  • rush cutanei.

Alcune persone sono costrette a ricorrere alle cure di un ospedale. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è tra le 10 minacce alla salute globale ed è endemica in oltre 125 Paesi, con più della metà della popolazione mondiale interessata. Del resto i dati parlano di una crescita dei casi di 30 volte negli ultimi cinquant’anni. Negli ultimi mesi nel nostro Paese si sono contati centinaia di diagnosi. La regione più colpita è la Lombardia.

Gruppo San Donato

Vaccino contro la Dengue molto utile perché non esiste una cura specifica

L’Istituto Superiore di Sanità spiega che non esista un trattamento specifico per la Dengue. Nella maggior parte dei casi le persone guariscono completamente in due settimane. Le cure di supporto alla guarigione consistono in riposo assoluto, uso di farmaci per abbassare la febbre e somministrazione di liquidi al malato per combattere la disidratazione. In qualche caso, stanchezza e depressione possono permanere anche per alcune settimane.

Leggi anche…

Gruppo San Donato

Francesco Bianco

Giornalista professionista dal 1997, ha lavorato per il sito del Corriere della Sera e di Oggi, ha fatto interviste per Mtv e attualmente conduce un programma di attualità tutte le mattine su Radio LatteMiele, dopo aver trascorso quattro anni nella redazione di Radio 24, la radio del Sole 24 Ore. Nel 2012 ha vinto il premio Cronista dell'Anno dell'Unione Cronisti Italiani per un servizio sulle difficoltà dell'immigrazione. Nel 2017 ha ricevuto il premio Redattore del Gusto per i suoi articoli sull'alimentazione.

Correlati

Back to top button
Gruppo San Donato