Si può guarire dall’epilessia?

Carico il video...

Il 70% dei pazienti con crisi epilettiche risponde bene alle terapie farmacologiche. Si tratta di una cura definitiva o la patologia viene solamente tenuta a bada?

L’epilessia è un disturbo neurologico che colpisce circa l’1% della popolazione. Si tratta di una malattia del sistema nervoso centrale caratterizzata da un’interruzione dell’attività delle cellule del cervello che causa convulsioni, periodi di comportamento insolito e talvolta perdita di coscienza. Le crisi epilettiche possono essere scatenate da diversi fattori.

Epilessia e guarigione

Anche se il 30% dei pazienti con epilessia rimane senza una cura perché le terapie farmacologiche non funzionano (per fortuna esistono diverse terapie alternative), il restante 70% risponde positivamente ai medicinali antiepilettici. Queste persone possono guarire totalmente dall’epilessia? Nella videointervista risponde alla domanda l’esperto Oriano Mecarelli, dipartimento di Neurologia e Psichiatria Università La Sapienza di Roma.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Epilessia: che cos’è e quali sono le cause?

Epilessia: i luoghi comuni più diffusi

Crisi epilettica davanti a noi? Ecco come comportarci

Epilessia, come riconoscerla quando non ci sono le crisi convulsive

Chiedi un consulto di Neurologia