Ecco la colla chirurgica che ripara le ferite in 60 secondi

Ecco la colla chirurgica che ripara le ferite in 60 secondi

Rimpiazza i vecchi punti di sutura su tessuti delicati come quelli di cuore, polmoni e arterie

Avete presente il silicone sigillante usato per riempire le fughe e le fessure in bagno e in cucina? Funziona esattamente allo stesso modo, la nuova colla chirurgica che promette di mandare in soffitta i vecchi punti di sutura riparando anche le ferite più difficili in appena 60 secondi. L’hanno sviluppata i ricercatori dell’Università di Sydney in collaborazione con la Northeastern University, l’Università di Harvard e il Beth Israel Deaconess Medican Center di Boston.

Cosa ripara

La colla, chiamata MeTro, è fatta con un materiale altamente adesivo ed elastico, ideale per riparare tessuti come quelli di cuore, polmoni e arterie che si espandono e rilassano continuamente e che per colpa degli stress meccanici rischiano di far riaprire la ferita. MeTro può essere usata anche in zone interne del corpo bagnate da fluidi biologici che solitamente impediscono alle colle tradizionali di attaccare in maniera efficace.

Come funziona

Il nuovo materiale, simile ad un gel, si adatta alla forma della ferita: a contatto con i tessuti solidifica in appena 60 secondi e può essere ulteriormente fissato con maggiore precisione se colpito con la luce ultravioletta. Al suo interno contiene anche un enzima in grado di degradare la sutura: basta variare la sua concentrazione per fare in modo che la colla svanisca nel giro di poche ore o di mesi, in base ai tempi di guarigione previsti.

I risultati dei test

Per il momento la colla è stata sperimentata con successo sugli animali, come riportato in uno studio sulla rivista Science Translational Medicine: ha rapidamente riparato incisioni nelle arterie e nei polmoni dei roditori, così come nei polmoni dei maiali, senza richiedere l’ausilio dei punti di sutura. Il prossimo banco di prova saranno i test clinici sull’uomo. «Le potenziali applicazioni sono potenti – spiegano i ricercatori – e vanno dal trattamento di gravi ferite interne in condizioni di emergenza, ad esempio dopo un incidente stradale o in zona di guerra, fino al miglioramento della chirurgia in ospedale».

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Addio foulard: ora la tiroide si asporta senza cicatrici

Macchie, acne e cicatrici? Te le cancella il laser

La chirurgia che corregge le malformazioni al seno

Chirurgia estetica: le italiane sognano il ritocco intimo

  • vendita farmaci online
    vendita farmaci online
  • Chiedi un consulto di Chirurgia generale
    CONDIVIDI