Salute

Vitamina C per rafforzare le tue difese contro l’influenza

L'acido ascorbico aiuta a prevenire febbre e raffreddore

Grazie al suo forte potere antiossidante, la vitamina C aiuta le cellule a difendersi con maggiore efficacia dal raffreddore e dai virus dell’influenza. Ha anche un effetto indiretto sul sistema immunitario.

Puoi trovare la vitamina C nei cibi che mangi tutti i giorni (scopri quali sono quelli più adatti a rafforzare le difese). Se segui a tavola menù variati e completi, ispirati alla dieta mediterranea, assumi già i nutrienti necessari alle tue difese immunitarie. Se invece per qualche motivo la tua alimentazione è carente di alcune sostanze o ti trovi in una situazione particolare, puoi ricorrere agli integratori (leggi: come rafforzare le tue difese contro l’influenza), tenendo conto che è sempre meglio sentire il parere del tuo medico curante: consiglio che vale per un individuo adulto e in buona salute, ma che è irrinunciabile se si ha qualche problema, in gravidanza, durante l’allattamento e con i bambini.

Gruppo San Donato

• In farmacia. Gli integratori a base di vitamina C vengono venduti sotto forma di capsule effervescenti, tavolette da masticare, pastiglie da ingoiare e pillole a rilascio lento o ritardato. «Non esiste una dose standard da consigliare», dice Fabrizio Pregliasco, virologo presso il dipartimento di scienze biomediche per la salute dell’Università degli Studi di Milano. «Secondo alcuni studi, comunque, per le donne possono essere indicati 75 microgrammi al giorno, per gli uomini 90, da assumere durante tutta la stagione fredda».

• Attenzione a… Non ci sono pericoli di sovradosaggio, perché è una vitamina idrosolubile che viene eliminata, se in eccesso. L’assunzione può però far aumentare gli effetti di farmaci come il paracetamolo o l’aspirina, mentre riduce le capacità dell’intestino di assorbire estrogeni (la pillola anticoncezionale), antibiotici o tetracicline. Da non prendere se si soffre di insufficienza renale.
OK Salute e benessere

Chiedi un consulto agli infettivologi di OK

Gruppo San Donato

Correlati

Back to top button
Gruppo San Donato