Salute

Esistono rimedi naturali efficaci contro le emorroidi?

Esistono molti siti che sottolineano l'efficacia di piante e dieta. Ma funzionano davvero?

Rimedi naturali efficaci contro le emorroidi? La risposta è nì. Non ci sono prove scientifiche che dimostrino che ci siano rimedi naturali efficaci contro le emorroidi. In molti però sostengono di aver avuto benefici dal loro utilizzo.

Rimedi naturali efficaci contro le emorroidi

Le fibre

Una corretta alimentazione ricca di fibre, vitamine e sali minerali è ovviamente sempre utile per il benessere e rappresenta la prima cura per la stragrande maggioranza dei disturbi. Nel nostro caso può favorire la diminuzione dello stato di infiammazione, ma non può davvero curare le emorroidi se non a uno stadio molto iniziale. Frutta e verdura in abbondanza aiutano ad avere feci più morbide e quindi meno dolorose. Funzionano molto bene come prevenzione. Ottimi i frutti di bosco perché contengono proantocianidine, che aiutano il ritorno venoso.

L’aloe vera

C’è chi la usa per qualsiasi problema. L’Aloe Vera, o meglio il gel contenuto nelle sue foglie, ha molte virtù, ma non tutte quelle che gli si assegnano. È un antinfiammatorio e ha un’azione emolliente a livello intestinale, grazie alle mucillagini. In molti utilizzano il gel direttamente sulle emorroidi. Non ci sono però prove scientifiche che confermino la sua efficacia in questi casi.

Rimedi naturali efficaci contro le emorroidi: rusco e centella

Si può ricorrere anche a principi naturali come il rusco e la centella, che aumentano la resistenza delle pareti dei capillari. Si possono trovare in commercio sia come preparati a uso locale (pomate) o per via orale (capsuletisane). Hanno un’azione curativa perché agiscono sulla causa che determina l’infiammazione venosa. Si tratta però di una soluzione temporanea, perché, soprattutto se è la prima volta che ci si trova a fare i conti con le emorroidi, è sempre necessario appena possibile consultare il proprio medico per stabilire la cura più adatta.

Amamelide

L’Amamelide è uno dei rimedi più usati, grazie alla ricchezza di tannini, che hanno proprietà astringenti. I flavonoidi invece gli conferiscono  proprietà antinfiammatorie. Si trova sottoforma di tisana e di tintura madre. C’è anche la versione gel, che quindi si applica direttamente sulla parte dolorante, anche più volte al giorno. La mucillagine è cicatrizzante, aiuta ad arrestare il sanguinamento e lenitiva contro il prurito.

Gruppo San Donato

La vite rossa e l’ippocastano

La vite rossa e l’ippocastano sono ricchi di antiossidanti e vitamina C che proteggono i vasi sanguigni. Sono spesso usati per combattere  l’insufficienza venosa degli arti inferiori. Possono quindi aiutare anche contro le emorroidi, ma certo non risolvono da soli la situazione.

La calendula

La calendula è ricca di vitamina C, flavonoidi, saponine, mucillagini e carotenoidi. Il suo infuso è usato per lavande locali utili a lenire i disturbi da emorroidi interne ed esterne. Svolge un’azione lenitiva, cicatrizzante e antibatterica. Si trova anche in forma di crema o unguento contro il sanguinamento da emorroidi, per ammorbidire e lenire le mucose.

Rimedi naturali efficaci contro le emorroidi: l’attività fisica

L’attività fisica è essenziale per la prevenzione. Fare esercizio regolare aiuta a tenere lontane le emorroidi. Le attività più indicate sono lo yoga e il pilates. È possibile fare attività fisica anche quando si hanno emorroidi, se sono ai primi stadi. Naturalmente bisogna evitare esercizi troppo pesanti.

Leggi anche…

None found

Correlati

Back to top button
Gruppo San Donato