Fitte intercostali o infarto? Ecco come distinguerli

Carico il video...

Quando il dolore proviene dalla gabbia toracica ci allarmiamo subito. Ma quando nasconde un attacco cardiaco?

I dolori intercostali sono prevalentemente concentrati nella parte centrale della gabbia toracica, cioè dalla quinta alla decima costa, ma spesso vengono confusi con quelli caratteristici dell’attacco cardiaco.

Quando rivolgersi al medico?

Spesso i dolori intercostali possono destare grande preoccupazione ed essere scambiati per disturbi molto più gravi. Ma allora quando è necessario rivolgersi al medico di famiglia? Bisogna consultarlo quando il dolore in questione è molto intenso, localizzato in una precisa regione della gabbia toracica, è continuativo, peggiora con l’inspirazione o i movimenti dell’addome e persiste nel tempo.

Quando si tratta di dolore intercostale e quando di infarto?

Ci sono dei criteri per comprendere, in autonomia, se dietro a questa sensazione dolorosa si nasconde un disturbo più grave? Guardate il nostro video per scoprirlo.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Cervicale: 4 esercizi per eliminare il dolore

Dolore alla spalla: ecco perché viene e come si cura

Pneumotorace: sintomi e cure

Si può avere un infarto senza saperlo? Sì, ed è ancor più pericoloso

 

 

 

Chiedi un consulto di Medicina interna