Colesterolo: le uova non fanno male nemmeno mangiandone tante

Dopo tre mesi mangiando due uova al giorno per sei giorni alla settimana, i livelli di colesterolo nel sangue non sono aumentati. Ma la dieta deve essere ricca di grassi insaturi, quelli «buoni»

Le uova hanno una cattiva reputazione in materia di salute – quella di causare alti livelli di colesterolo nel sangue con il rischio di intasare le arterie – ma un nuovo studio australiano le riabilita pienamente. Ricercatori dell’University of Sydney hanno dimostrato che mangiare una gran quantità di uova non ha un tale effetto, anche in persone ad alto rischio di malattie cardiache. La sperimentazione clinica guidata dal nutrizionista Nick Fuller mostra che pazienti di diabete tipo 2 che mangiavano due uova al giorno per sei giorni a settimana non mostravano alcun aumento in livelli di colesterolo lungo un periodo di tre mesi.

Nello studio, descritto sull’American Journal of Clinical Nutrition, 140 persone sono state divise in due gruppi: il primo gruppo ha mangiato due uova al giorno per sei giorni a settimana e il secondo meno di due uova a settimana. Tutti i partecipanti hanno sostituito grassi saturi «cattivi» con cibi contenenti grassi insaturi «buoni», come avocado.
«Lo studio mostra che le uova non sono pericolose nel contesto di una dieta sana, e che i pazienti di diabete tipo 2 possono in realtà beneficiarne, poiché sono una maniera nutriente e conveniente di migliorare il consumo di proteine e di micronutrienti come carotenoidi (per la salute degli occhi), arginina (per vasi sanguigni sani), e acido folico (per gravidanze sane e salute cardiaca)», scrive Fuller.

«Pur essendo stato denigrato per decenni, il colesterolo nella dieta è molto meno dannoso alla salute di quanto gli scienziati abbiano originariamente pensato. L’effetto del colesterolo nel cibo sul livello di colesterolo nel sangue è in realtà molto limitato», aggiunge. (ANSA)

POSSONO INTERESSARTI ANCHE

Colesterolo addio: un avocado al giorno leva il cardiologo di torno

Tofu, cereali e riso rosso: i cibi anti-colesterolo

Mele Annurche, uno scudo contro il colesterolo cattivo

Uova e insalata: così si fa il pieno di carotenoidi

Più ti alleni e più tieni a bada il colesterolo

Colesterolo alto? Ecco i cibi da evitare

04/08/2015

Chiedi un consulto di Nutrizione