I segreti della barbabietola

Carico il video...

Per anni è stata considerata poco e male dalla cucina, ma questa radice è particolarmente ricca di antiossidanti, vitamine e sali minerali, tanto da non poter mai mancare dalla nostra lista della spesa. 

Ci sono molte ricette, ma ok anche in succo o centrifugato

Esistono molte ricette golose che prevedono come ingrediente la barbabietola e ora viene spesso inserito nei centrifugati, che vanno tanto di moda. Ottimo anche il succo, che dev’essere sempre naturale al 100% e senza zuccheri aggiunti.

Barbabietola: il segreto sta nell’alta concentrazione di nitrati

Oltre a essere ricchi di vitamine, sali minerali e antiossidanti le barbabietole contengono molti nitrati, che rendono più elastiche le vene, migliorando il flusso sanguigno.

Fate attenzione se assumete alcuni farmaci

Il loro alto contenuto di nitrati può ridurre infatti l’efficacia delle terapie per curare l’angina. In questo caso evitate di assumere troppo spesso la barbabietola, specialmente in succo o cruda. Per lo stesso motivo – cioè l’alta presenza di nitrati – dovete fare attenzione se prendete farmaci contro la disfunzione erettile che contengono PDE-5. I nitrati ne riducono l’efficacia.

Leggi qui, se vuoi approfondire i suoi benefici 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Alimenti antinfiammatori: quali sono?

Mangiare cereali integrali fa dimagrire. Ecco perché

Ecco cosa succede al tuo corpo se mangi troppe proteine

La lista della spesa che fa bene al cuore

Chiedi un consulto di Nutrizione
CONDIVIDI