Sai quali sono i sintomi dell’HPV?

Carico il video...

Quando si entra in contatto con il Papilloma virus si può contrarre un'infezione benigna o maligna a seconda che il virus sia ad alto o basso rischio. Quali sono i campanelli d'allarme?

Per ironia della sorte, l’infezione da Hpv – quando è maligna – decorre in maniera del tutto asintomatica. Se il Papilloma virus causa invece lesioni benigne, ci sono diversi sintomi riconoscibili a livello cutaneo oppure orale. In tutti questi casi, significa che si è entrati in contatto con un virus non ad alto rischio.

Se il virus responsabile appartiene invece alla categoria “ad alto rischio”, l’infezione può diventare cronica e trasformarsi nel giro di qualche anno (in media, dai 7 ai 15 anni) in una lesione tumorale. Ma, come spiega nella videointervista Stefania Staibano, direttore U.O.C. di Anatomia Patologica all’Università Federico II di Napoli, la lesione maligna Hpv correlata è molto subdola.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Come si prende e come si trasmette l’HPV?

Prevenzione: lo screening con Hpv Test sostituisce il Pap Test

Infezione da HPV in Italia: quanto è diffusa?

Il vaccino anti HPV previene il cancro: la conferma definitiva

Chiedi un consulto di Oncologia