Web Analytics

Scoperta una molecola capace di uccidere le cellule maligne di due tipi di tumore particolarmente insidiosi

Seguendo il Codice europeo contro il cancro, si stima che il 30% dei tumori in Europa potrebbe essere evitato

Realizzati su misura in base alle mutazioni genetiche del singolo paziente, hanno superato i primi test sull'uomo

Eiaculare almeno 21 volte al mese riduce in modo significativo il rischio di cancro alla prostata. È questo il risultato di uno studio condotto dall'Università di Harvard, che specifica che è indifferente se accada dopo aver fatto sesso con qualcuno o con se stessi

Quando si è esposti a lungo alle sostanze cancerogene delle sigarette aumenta il rischio di sviluppare malattie fumo correlate

L'Organizzazione Mondiale della Sanità chiede ai membri dell'Unione Europea di limitarne ulteriormente l'uso

Sono promettenti i risultati di una sperimentazione che dimostrano che resveratrolo ed estratto di semi d'uva siano come un farmaco

Dalle 8 alle 20 di mercoledì 21 giugno chiamando il Numero Verde di AIL si potrà parlare direttamente con otto specialisti per chiedere informazioni e consigli

Con il 21% della popolazione mondiale adulta con il vizio della sigaretta, tutti siamo esposti ai cancerogeni del fumo. L'esperta Giulia Pasello ci spiega perché le donne potrebbero essere più suscettibili

Un team di ricercatori italiani ha capito cosa innesca il cancro e in che modo si può bloccare

Da anni circolano molte notizie che generano allarmi ingiustificati, o, al contrario, eccessivo ottimismo. Ecco i più ricercati in Rete

I residui delle sostanze cancerogene su vestiti, capelli e mobili non sono solo responsabili del cattivo odore, ma fanno anche male alla salute

Numerosi studi avevano identificato un legame tra allattamento e diminuzione del rischio di cancro a seno e ovaie, ma la relazione con il cancro uterino non era ancora evidente

Fumare vicino ai piccoli li espone a un maggiore rischio di sviluppare tumori, polmoniti e bronchiti

Una ricerca americana durata 15 anni ha dimostrato che consumare una dozzina di noci a settimana abbassa il rischio di recidive del 46% e di morte del 53%

Ecco le raccomandazioni degli esperti alla luce dei più recenti studi scientifici