Dimmi in che mese sei nato, ti dirò che malattie avrai

Secondo uno studio statunitense correrebbero più rischi le persone nate a ottobre, mentre sarebbero più fortunate quelle nate a maggio. In totale sono state individuate 55 malattie che sarebbero correlate alla stagione della nascita, un vero e proprio "oroscopo della salute"

Altro che oroscopi o cartomanti da luna park: oggi esiste un algoritmo capace di scoprire quali malattie rischiamo di sviluppare nel tempo in base al mese della nostra nascita. Lo hanno sviluppato i ricercatori della Columbia University di New York, individuando così ben 55 malattie correlate alla stagione della nascita: le persone nate ad ottobre sarebbero quelle con il rischio di malattia più alto, al contrario dei “fortunati” nati nel mese di maggio.

Liberi di crederci o no, sono comunque questi i risultati, ottenuti dal team di ricercatori e pubblicati su Journal of American Medical Informatics Association: sono stati ottenuti passando in rassegna le cartelle cliniche di quasi 1,7 milioni di persone curate al Presbiterian Hospital della Grande Mela tra il 1985 e il 2013. Confrontando 1.700 malattie con il mese di nascita dei pazienti, si è scoperto che sono più di 50 quelle legate in qualche modo alla stagione della nascita.

Secondo questo “oroscopo della salute”, nascere a novembre aumenta il rischio per il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD), i mesi di luglio e ottobre sono da bollino rosso per l’asma, mentre marzo è il mese più a rischio per il cuore (i nati di questo periodo sviluppano più facilmente fibrillazione atriale, insufficienza cardiaca congestizia e alterazioni della valvola mitralica).

I ricercatori vogliono ora ripetere questa indagine anche in altre città degli Stati Uniti e in altri Paesi del mondo, in modo da vedere come i risultati cambiano a seconda del luogo e dei fattori ambientali (come, ad esempio, l’esposizione alla luce solare).

È giusto però ricordare che si tratta soltanto di un calcolo statistico di probabilità e niente più. Insomma, non dobbiamo pensare che siamo segnati dalla nascita e che sia giù tutto predeterminato. «Il rischio legato al mese della nascita è minore rispetto a quello legato ad altre variabili più influenti come la dieta e l’esercizio fisico», ricordano i ricercatori.

 TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Rischi di diventare allergico? Te lo dice l’ “oroscopo”

Asma grave: in arrivo i farmaci intelligenti

Astrologia? Guardate dentro di voi, non le stelle

  • vendita farmaci online
    vendita farmaci online
  • Chiedi un consulto
    CONDIVIDI