Cane: ecco la dieta ideale che deve seguire

cane dieta ideale

Cosa devono mangiare i nostri amici a quattro zampe per avere un intestino in salute? Ce lo spiega uno studio tutto italiano

Esiste una dieta ideale per i nostri fidati amici a quattro zampe? Secondo alcuni ricercatori delle Università di Udine, Trieste e Pisa c’è eccome e consente di mantenere in equilibrio il loro intestino, incidendo anche sul loro benessere complessivo.

La dieta giusta per il cane: ecco la “ricetta”

La dieta studiata in laboratorio, pesando attentamente tutti i nutrienti necessari per il benessere del cane (e del suo intestino), prevede il 70% di carne cruda di manzo, addizionata con un complemento di farina di riso, farina di ceci, fiocchi d’avena, carote, acidi grassi Omega 3 e un complesso vitaminico minerale. Per quanto riguarda la carne, è sempre meglio non utilizzarla completamente cruda (a causa della sua carica batterica). Si consiglia di sbollentarla prima in padella; in alternativa, si può anche dare del pesce, che è un’ottima fonte di omega 3 e 6.

Lo studio italiano

Gli studiosi italiani hanno messo a punto una dieta sperimentale, con l’obiettivo di trovare il giusto mix di ingredienti che potesse potenziare il microbiota intestinale del cane, popolandolo di batteri “buoni”, in modo da prevenire alcune diffusissime patologie gastrointestinali. Per fare ciò, i ricercatori hanno preso in esame otto Boxer adulti, dividendoli in due gruppi. Al primo è stato dato del cibo secco, che si trova comunemente in commercio. Al secondo è stata somministrata la nuova dieta, per un totale di 14 giorni di osservazione. Al termine delle due seettimane, le due “squadre” canine sono state invertite, così che tutti i cani potessero testare i due diversi regimi alimentari.

I risultati dello studio

Dai dati raccolti è emerso che la dieta studiata dai ricercatori contribuiva a mantenere in equilibrio la flora batterica intestinale degli amici a quattro zampe, potenziando anche la biodiversità delle specie di microorganismi presenti nel loro microbiota. Al contrario, gli alimenti selezionati presenti sul mercato spingono alcune specie di batteri a prevalere su altre, spesso non contengono nutrienti preziosi per la salute del cane e apportano quantità eccessive di cereali e amido.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Alimentazione del cane: consigli da seguire, errori da evitare

Dormi con il cane? Riposi meglio e in maggiore sicurezza

Il tuo cane è aggressivo? Non lasciarlo sempre da solo

Il cane vi lecca il viso? Potreste ammalarvi

  • vendita farmaci online
    vendita farmaci online
  • Chiedi un consulto
    CONDIVIDI