Podcast

Probiotici: il ruolo della flora intestinale contro il Covid

video
play-rounded-fill

La rubrica OK Salute e Benessere, condotta dalla giornalista Chiara Caretoni, va in onda tutti i giorni alle ore 11 sul Circuito Nazionale Radiofonico (CNR) e su Radio LatteMiele. Per entrare in contatto con la redazione radiofonica scrivi a: radio@ok-salute.it.

Il ruolo della flora intestinale è ormai al centro degli studi che riguardano quasi qualsiasi condizione: sistema immunitario, depressione, ansia, diabete, malattie cardiovascolari e neurologiche. Ora uno studio sostiene che i batteri buoni che si trovano nell’intestino aiutino ad accelerare la guarigione da Covid.

Gruppo San Donato

I ricercatori dell’università di Plymouth, in Inghilterra, hanno analizzato un gruppo di 300 pazienti Covid con un’età tra i 16 e i 60 anni. Tutti erano risultati positivi ad un test molecolare e nessuno ha avuto la necessità di andare in ospedale. Tra loro un altro gruppo con le stesse caratteristiche: il primo gruppo ha assunto una capsula di probiotici mentre il secondo un placebo. Il team di ricerca ha dimostrato che il 53% di coloro che avevano assunto il probiotico non aveva più sintomi entro un mese, il secondo gruppo si fermava al 28%. Lo studio però non prende in considerazione le persone più anziane di 60 anni che sappiamo essere tra le categorie a rischio per lo sviluppo di sintomi importanti di Covid.

Già 10 anni fa, una ricerca svolta nei Paesi Bassi aveva dimostrato che i lactobacilli producono sostanze che possono comunicare con le cellule nervose e ridurre l’infiammazione cronica associata a molte malattie. Gli studi hanno dimostrato che chi soffre di Long Covid abbassi i livello di questi fermenti lattici vivi nell’intestino, oltre al fatto che i volontari del primo gruppo guarissero prima, mostravano di avere una carica virale più bassa e sappiamo che, al contrario, una carica virale alta, non solo ci rende più contagiosi, ma generalmente dà sintomi più severi della malattia.

In questo articolo

Leggi anche…

Gruppo San Donato

Correlati

Back to top button
Gruppo San Donato