strangurìa

    emissione dolorosa e, frequentemente, interrotta dell’urina. Si riscontra in varie affezioni: calcolosi vescicale, cistiti e cistopieliti, uretriti e stenosi uretrali, ipertrofia prostatica, tumori della vescica ecc.

    CONDIVIDI