distonìa neurovegetativa

    alterazione dell’equilibrio fra il tono simpatico e il tono parasimpatico, con prevalenza del primo (simpaticotonia) o del secondo (vagotonia). I disturbi funzionali che la caratterizzano dipendono dall’iperattività dei due sistemi: tachicardia, pallore, ipertensione nel primo caso; bradicardia, secchezza orale, turbe gastroenteriche, midriasi nel secondo.

    CONDIVIDI