Parkinson: la lotta alla stipsi comincia dalla dieta

Carico il video...

Poi movimento e farmaci: ecco i consigli degli esperti per risolvere i problemi intestinali

La stitichezza è uno dei primi problemi che il malato di Parkinson si trova ad affrontare: può essere scatenata dal rallentamento della funzionalità gastro-intestinale dovuto alla malattia, oppure può insorgere come effetto collaterale dei farmaci, che possono rendere l’intestino particolarmente “pigro”. Combatterla è una priorità, perché a lungo andare questa disfunzione può davvero compromettere lo stato di salute del paziente.

Per affrontarla si possono mettere in campo diverse strategie, come ci spiega in questo video la dottoressa Michela Barichella, Medico Specialista in Scienze dell’Alimentazione dell’Istituto Parkinson presso gli Istituti Clinici di Perfezionamento (ICP) di Milano.

Chiedi un consulto di Neurologia
CONDIVIDI