Web Analytics

Gli anticorpi monoclonali, iniettati sottocute, colpiscono il peptide responsabile degli attacchi dolorosi di emicrania e diminuiscono l'intensità del disturbo

Il principio attivo di questi stupefacenti, la psilocibina, sarebbe in grado di "reimpostare" l'attività cerebrale responsabile dell'insorgenza della depressione resistente ai trattamenti convenzionali

I disturbi temporo-mandibolari rappresentano un pungolo che amplifica la percezione del dolore

Spesso ci sembra di rivivere una situazione già avvenuta in passato senza capire come e quando è successa. Si tratta di un meccanismo del nostro cervello molto specifico, connesso ai ricordi

I ricercatori dell'Università di Bari hanno messo a punto un algoritmo in grado di "prevedere" lo sviluppo di questa malattia neurodegenerativa molto prima che compaiano i sintomi

In aumento i casi di ictus cerebrale sotto i 40 anni: scopri tutti i fattori di rischio

Si chiama gammaCore ed è un elettrostimolatore che ricorda un rasoio. Agisce sul nervo vago, emettendo un segnale elettrico costituito da 5 impulsi a una frequenza di 5000 Hz

Nonostante colpisca molti anziani, soprattutto durante il ricovero in ospedale, il delirium è un disturbo di cui si parla poco, ma che può avere conseguenze negative sul declino cognitivo

Un importante studio dell'Università della California detta le regole per prevenire l'Alzheimer anche se siamo geneticamente predisposti. Ecco cosa fare

La diagnosi in genere arriva a pochi mesi dall'ischemia: è possibile che siano proprio le cellule tumorali a innescarla

L'ADHD e i disturbi del sonno potrebbero essere due facce della stessa medaglia: la nuova ipotesi al vaglio degli esperti

Se confermata, questa scoperta potrebbe portare ad una nuova generazione di farmaci più mirati

Una ricerca dell'Istituto Italiano di Tecnologia apre nuove frontiere nel campo dell'intelligenza artificiale e nella comprensione di malattie come autismo ed epilessia

Per intraprendere la cura migliore devi conoscere la tua cefalea, che può essere primaria o secondaria. Ecco le diverse tipologie

Chi ha sofferto di parodontite per più di dieci anni è significativamente più a rischio di sviluppare forme di demenza senile

Un imponente studio australiano conferma come l'attività fisica sia una potente forma di prevenzione di Alzheimer, ma anche di Parkinson