Web Analytics

Ecco quando la concentrazione di zuccheri nel sangue è considerata nella norma e quando, invece, è considerata troppo alta

Molti campanelli d'allarme sono notissimi, ma ce ne sono altri a cui fare grande attenzione. Ecco quali sono

L'esperta spiega come tenere sotto controllo la patologia con la dieta e in quali casi bisogna ricorrere all'insulina

Tra Bolzano e la Basilicata c'è una differenza di tre volte nell'incidenza della patologia: l'esperto Stefano Genovese ci spiega perché

Per valutare se i pazienti diabetici seguono correttamente le indicazioni terapeutiche è nato il progetto #Aderenzadiabete, che coinvolgerà 2.800 farmacie in tutta la Lombardia

L'eccezionale scoperta è in grado di rivoluzionare le terapie contro una delle più pericolose e diffuse malattie croniche del mondo, Italia compresa

In Italia le donne con diabete sono quasi 2 milioni e spesso sono loro le più colpite dalle possibili complicanze associate a questa patologia. Perché? Lo spiega la diabetologa

Il team internazionale TrialNet studia da anni le persone a rischio di sviluppare la patologia per capire quali siano i fattori di rischio e i motivi per cui insorge. L'esperta Manuela Battaglia spiega i risultati della ricerca

Molti campanelli d'allarme sono notissimi, ma ce ne sono altri a cui fare grande attenzione. Ecco quali sono

La struttura delle ossa risulta indebolita, anche se la loro densità è normale

Sono ormai molte le ricerche sull'impiego dell'immunoterapia per sconfiggere il diabete di tipo 1, quello chiamato anche giovanile

Sono molto promettenti i risultati dell'immunoterapia per fermare il diabete di tipo 1. Il prossimo passo sarà ripetere la sperimentazione su un maggior numero di pazienti per verificarne la reale efficacia terapeutica

In Canada sono stati analizzati diversi studi sul rapporto tra attività fisica e glicemia. Ecco i risultati

Dai cerotti a base di erbe cinesi fino al protocollo Pullman, promettono risultati “miracolosi” senza prove scientifiche: l'allerta degli esperti SID

Una ricerca danese che ha coinvolto più di 70.000 persone sostiene che un bicchiere di alcol tre quattro volte a settimane abbassa la possibilità di ammalarsi di diabete di tipo 2

Questa condizione colpisce il 15% degli italiani e aumenta il rischio di infarto. Si può trattare modificando stili di vita scorretti, ma per combatterlo, a volte, sono necessari anche i farmaci