19 novembre 2015 – Vitamina C alleata della pelle

Arance e mandarini così come spinaci e broccoletti non devono mai mancare nella dieta invernale, anche per avere una pelle più bella

Inizia la stagione degli agrumi che apprezziamo anche perché ricchi di vitamina C. Lo sapete che questa vitamina fa bene anche alla pelle? «È un potente antiossidante, capace di contrastare i danni dei radicali liberi ma ha anche un ruolo fondamentale nella sintesi e nella produzione di collagene ed elastina», afferma Franca Marangoni, responsabile della ricerca della Nutrition Foundation of Italy.

Come essere certi di assumerne a sufficienza? La dose raccomandata è di 60 milligrammi al giorno che corrispondono a circa 100 grammi di verdure e ortaggi come peperoni, spinaci, broccoletti, pomodori, o di frutta acidula come clementine, arance, mandarini, kiwi, ananas, fragole e ciliegie.

Attenzione: devono essere consumati crudi, o cotti a bassa temperatura, meglio se al vapore, altrimenti il calore disperderà buona parte della vitamina C. Il consiglio? Il primo è di scegliere prodotti di stagione, il secondo è pratico: per raggiungere i 60 milligrammi di vitamina C al giorno non fatevi mancare una spremuta o un frutto al mattino a colazione e a metà pomeriggio, e un piatto di verdure a pranzo e a cena.

POSSONO INTERESSARTI ANCHE

Nell’arancia rossa il segreto per una pelle sempre giovane

I benefici di una spremuta di arancia

Pelle: i cibi antirughe

Chiedi un consulto di Nutrizione