Web Analytics

I motivi sono tre e riguardano i cicli ormonali, il ruolo che la donna riveste nella società e la conformazione del cervello. Ascolta la spiegazione dell'esperto

Secondo la comunità scientifica che lo sta studiando potrebbe avere un effetto neuroprottetivo

Georgette Polizzi, ex protagonista del reality Temptation Island, ha confermato di avere questa importante malattia neurodegenerativa

L'invecchiamento della popolazione mette al centro dell'attenzione del mondo scientifico il rischio demenza senile. Nel mondo è la principale causa di disabilità negli anziani

Ecco il decalogo stilato da un team di neurologi per tenere la mente sempre allenata e rallentare il decadimento cerebrale

Un nuovo studio rivela il suo ruolo chiave nel cervello, dove favorirebbe l'accumulo di molecole tossiche che danno vita alla malattia neurodegenerativa

Sono medicinali della famiglia degli anticolinergici, assunti soprattutto contro la depressione, l'incontinenza urinaria e il Parkinson. Gli stili di vita scorretti comunque sono ancora più rischiosi

Farsi visitare da uno specialista prima che si cronicizzi è fondamentale. Da evitare l'automedicazione: si rischia di diventare dipendenti dagli antidolorifici

L'esercizio fisico non è sempre eseguito con costanza. Una consolle che unisce il gioco al pilates aumenterà l'aderenza alla terapia raccomandata dai medici?

Quando l'afflusso del sangue al cervello si blocca molto dipende dall'efficienza dei circoli collaterali che si formano. L'esperto spiega cosa sono e cosa si può fare per intervenire

L'ipertensione è un "killer silenzioso" che può portare all'ictus. Abbassando la pressione, però, si abbassa il rischio del 40-50%

Si tratta di un'opportunità terapeutica specifica per alcune persone legata all'efficacia dei loro circoli collaterlali

Alla base di questo declino ci sarebbe una scarsa produzione di dopamina, cioè un neurotrasmettitore utile per la formazione di nuovi ricordi

Secondo uno studio australiano, la sua efficacia nel dimostrare l'accumulo della proteina amiloide nel cervello sarebbe pari a quella di esami invasivi, come la PET o la puntura lombare

L'epilessia è una malattia neurologica che colpisce l'1% della popolazione. Quali sono le conseguenze delle crisi?

Trapianto di cellule staminali, anticorpi monoclonali e diminuzione di effetti collaterali: il presidente della SIN Gianluigi Mancardi elenca le nuove scoperte della ricerca

In questo sito si fa uso di cookie per consentire una migliore esperienza di navigazione, raccogliendo informazioni anonime sull’uso del sito da parte dei visitatori. Per prestare il consenso all’uso dei cookie su questo sito cliccare il bottone "Accetta", per ulteriori informazioni vedi l'informativa. INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi