Web Analytics

«Tre incidenti sul campo, prima di appendere definitivamente le scarpe al chiodo: due fratture, alla tibia e al polso, e il tendine d'Achille lesionato»

«Influenze continue, malattie infantili ripetute, una brutta polmonite degenerata in pleurite. Il motivo? Difese immunitarie troppo deboli per carenza di globuli bianchi. Per fortuna, con l’arrivo del ciclo, la situazione è migliorata»

"Il ritratto di un'impresa che cura il Paese", un libro per raccontare il gruppo San Donato a 60 anni dalla sua nascita

«Un incidente banale mi ha procurato un paio di piccole fratture che non era possibile trattare con l’ingessatura»

«Due tumori, per fortuna scoperti allo stadio iniziale. Se sono potuta tornare al lavoro cinque giorni dopo l’intervento, è stato anche grazie alla diagnosi precoce»

«Ho una muscolatura resistente ed elastica, ma per la mia professione di ballerina devo sempre prendermi cura del corpo dalla testa ai piedi»

«È successo nove anni fa. Avrei dovuto osservare riposo assoluto per tre mesi, ma ho ripreso quasi subito a lavorare. Ancora oggi non mi sono ripresa del tutto»

«Fare fitness all’aria aperta mi libera la mente. E nell’alimentazione mi attengo alla dieta mediterranea, con particolare attenzione all’idratazione, concedendomi una trasgressione alla settimana»

«L’infiammazione era nascosta dietro l’intestino cieco, così tre ecografie all’addome non hanno evidenziato il problema. C’è voluta una Tac e finalmente, dopo l’operazione, ho ricominciato a stare bene»

«Dopo i 40 anni ho capito che gli sport esplosivi non erano più adatti a me. Così, pratico la disciplina indiana, che mi mantiene giovane e pieno di energie»

«Dopo una caduta sullo snowboard mi sono ripresa in poco tempo: il dolore era sparito e me ne sono andata al Polo Nord. In primavera, però, sono stata costretta a non appoggiare il piede per 45 giorni»

«A sei anni sono stata a lungo in ospedale per una grave malattia: reumatismo articolare acuto. Fino all’adolescenza mi è stato impedito di sudare e fare sforzi di alcun genere, così ho iniziato a cantare in chiesa»

«Le mie due protrusioni lombari risentono della gravidanza e del conseguente aumento di peso: i dolori si attenuano con le camminate e con le sedute di osteopatia»

«In piena tournée ho dovuto cancellare diverse date. Gli acidi risaliti dallo stomaco avevano messo fuori uso le corde vocali»

«Un difetto ai filtri dei riflettori sul set mi ha causato un’abrasione della cornea. Nel giro di un mese sono guarita, ma ancora oggi sono sensibile alla luce»

«Pensavo fosse una semplice screpolatura e, invece, mi sono dovuta sottoporre a un intervento affinché il tumore della pelle non compromettesse il mio viso»

In questo sito si fa uso di cookie per consentire una migliore esperienza di navigazione, raccogliendo informazioni anonime sull’uso del sito da parte dei visitatori. Per prestare il consenso all’uso dei cookie su questo sito cliccare il bottone "Accetta", per ulteriori informazioni vedi l'informativa. INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi