Cervicale: 4 esercizi per eliminare il dolore

Se hai il collo bloccato e dolente, guarda e metti in pratica questi veloci esercizi di stretching. Subito dopo starai già meglio!

Lo stretching per combattere
la cervicale

Se avete sostato in mezzo a una corrente d’aria o avete transitato sotto al condizionatore acceso o, ancora, avete fatto un movimento un po’ troppo brusco, adesso vi trovate con il collo bloccato, rigido e dolente. Nel nostro Paese la cervicalgia (anche conosciuta come cervicale) è la seconda patologia dolorosa per frequenza dopo il mal di schiena e comprende tutti i disturbi a carico della prima parte della colonna vertebrale.

Gli esercizi da fare

Lavorare sulla muscolatura del collo è la strategia vincente per attenuare il dolore e prevenire nuovi attacchi futuri. In particolare, bisogna eseguire quattro esercizi specifici almeno una volta al giorno, a casa o in ufficio. Sfogliate la gallery per scoprire quali sono.

Esercizio 1

Primo esercizio. Sedetevi su una sedia o una poltroncina con uno schienale abbastanza alto, sul quale dovete appoggiare la schiena ben dritta. Intrecciate le mani dietro la nuca e allungate il collo verso l’alto, come se voleste toccare il soffitto con la testa. Tornate in posizione di riposo e ripetete l’esercizio lentamente per cinque volte.

Esercizio 2

Secondo esercizio. Tenete le mani intrecciate dietro la nuca e ruotate prima a destra e poi a sinistra, con gli occhi chiusi. Tra una rotazione e l’altra, rimanete per qualche secondo in posizione frontale. Ripetete l’esercizio per cinque volte complessive.

Esercizio 3

Terzo esercizio. Appoggiate la mano destra sulla tempia sinistra e flettete dolcemente il collo lateralmente, aiutandovi con il movimento del braccio. Rimanete in questa posizione per qualche secondo e poi tornate frontali. Poi appoggiate la mano sinistra sulla tempia destra ed eseguite lo stesso esercizio. Quest’alternanza va ripetuta per cinque volte, molto lentamente.

Esercizio 4

Quarto esercizio. Stendete le braccia lungo il corpo, anche se siete seduti. Flettete dolcemente il collo in avanti e mantenete questa posizione per alcuni secondi. Tornate in posizione eretta e flettete indietro il collo, sempre per qualche attimo. Ripetete l’esercizio per cinque volte.

Chiara Caretoni

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Mal di testa da cervicale? Previenilo in 4 mosse

Occhi affaticati dal rientro in ufficio? Fai questi esercizi

I mal di testa non sono tutti uguali: riconosci i sintomi e scopri quale hai

Postura e mal di schiena: l’attività fisica è utile

 

  • vendita farmaci online
    vendita farmaci online
  • Chiedi un consulto di Fisioterapia
    CONDIVIDI