Francesco DiMeco

Ritratto di francesco.dimeco

SPECIALISTA IN TUMORI CEREBRALI E NEURONCOLOGIA CHIRURGICA. Direttore del dipartimento di neurochirurgia e della I divisione di neurochirurgia della Fondazione istituto neurologico Carlo Besta di Milano. Si e laureato in medicina all'Universita Statale di Milano nel 1988 e si e poi specializzato in neurochirurgia. Dal 1997 al 2000 ha lavorato presso il dipartimento di neurochirurgia della Johns Hopkins medical school di Baltimora (Stati Uniti). E poi rientrato in italia, presso l'Istituto neurologico Carlo Besta di Milano, ma ha mantenuto il ruolo di assistant professor presso il dipartimento di neurochirurgia della Johns Hopkins.

scrivi all'esperto
Le risposte del medico
Buongiorno Dottore, sono la mamma di una bimba di 5 anni operata di ganglioglioma in agosto 2013 e portatrice di valvola ventricolo-peritoneale. Nei primi giorni di novembre è stata operata nuovamente per la presenza di igromi cerebrali, volevo sapere se c'è una sintomatologia alla quale fare... Leggi tutto
Gentile Dottore. Ho da diverso tempo una tumefazione latero cervicale destra. Dalla eco e dalla tac non è però uscita una diagnosi certa, sembra sia una cisti branchiale ma non si esclude un linfangioma. Il citologico è negativo e propendeva per il lipoma. Ho letto anche che spesso il neurinoma... Leggi tutto
Gentile dottore,sono una donna di 37 anni, lo scorso novembre 2013 sono stata operata per asportare uno schwannoma del nervo vago di circa 4,5 cm. L'esito dell'intervento è stato buono. Lo scorso febbraio 2014 ho fatto una RM di controllo che ha confermato l'asportazione "... Leggi tutto
Salve dottore!.sono una ragazza di 24 anni,che da sette mesi soffro d ernia del disco.ho fatto tante risonanze e alla fine ho scoperto d avere un ernia nella zona lombare in l4 l5 se nn sbaglio.ho fatto riabilitazione e adesso sto provando con la ginnastica riabilitativa in acqua.ma niente il... Leggi tutto
Buongiorno!Mi chiamo Omar le scrivo da Riccione in merito a quello che ha scritto a riguardo delle ernie(da non operare se non in casi estremi) Il mio caso presenta un ernia espulsa in l5-s1 dal 01/07/2013 mi sono bloccato e ho cominciato tutte le mie visite(ortopediche,fisiatriche)e ho cominciato... Leggi tutto