Web Analytics

Organizzati in 9 Regioni dai geriatri della SIGG, spiegano tutto quello che serve: dalle iniezioni all'igiene quotidiana, dalla somministrazione dei farmaci alla burocrazia

Addio a depressione e disorientamento: i benefici più grandi si osservano nelle fasi iniziali della demenza Quando l'Alzheimer batte un colpo, rispondiamo a tempo di...

Merengue, bachata, cha cha cha e salsa aiutano a mantenersi in forma e a prevenire diabete, malattie cardiovascolari e ictus

La psicologa Gabriella Pravettoni: quattro suggerimenti per migliorare la qualità della vita

Camminare fa bene a tutte le età: abbassa la pressione, tiene in esercizio il cuore, combatte la depressione e riduce il rischio di diabete e tumori

Le attività artistiche e di artigianato hanno un effetto “anti-aging” sul cervello

Corsi e attività a misura di anziano nelle imprese rurali: dalle Marche il modello di agricoltura sociale che favorisce la longevità attiva

Telefonate, messaggini ed e-mail non hanno la stessa efficacia nel combattere la solitudine

Fluttuazioni importanti nel lungo periodo possono essere “spia” di problemi alla circolazione che cambiano struttura e funzionamento del cervello

Lasciare il lavoro permette di adottare abitudini di vita più sane: ci si muove di più e si dorme meglio

Già dopo solo 20 ore di pratica gli anziani si muovono meglio

Merito e colpa delle nuove tecnologie come computer, tablet e smartphone: costringono il cervello, ma non il corpo, a fare un allenamento continuo

La compagnia dei ragazzi ha fatto ritrovare nuove energie, affetto ed emozioni in un gruppo di over 65 molti dei quali affetti da demenza

La mancanza di relazioni sociali può incidere sullo stato di salute, soprattutto dopo i 65 anni

Fondamentali sarebbero le dimensioni dell'ippocampo, sede della memoria spaziale e verbale: valutandone il volume si potrebbero individuare i pazienti più a rischio di declino cognitivo. I dati sono insufficienti a comprovare l'esistenza di un rapporto di causa ed effetto

Funziona nelle forme iniziali di demenza, così come la pratica della meditazione