Sergio Harari

    Sergio Harari

    MALATTIE RARE POLMONARI INTERSTIZIALI E VASCOLARI. Direttore dell’unità operativa di pneumologia dell’ospedale San Giuseppe di Milano, centro di riferimento regionale per le malattie rare polmonari. Nato a Milano nel 1960, dopo la laurea in medicina si è specializzato in pneumologia, chemioterapia, anestesiologia e rianimazione. All’ospedale Niguarda di Milano ha sviluppato e diretto il locale programma di trapianto polmonare, e ha completato la propria formazione in Francia e Stati Uniti. Nel 1999 ha fondato una nuova unità operativa di pneumologia all’ospedale San Giuseppe di Milano, dove sono stati seguiti oltre 10mila pazienti con le più diverse patologie respiratorie, e che è centro di riferimento regionale per le malattie polmonari rare.

    LE RISPOSTE DEI MEDICI

    Emftoe recidiva

    Gent prof Arari sono una donna di 37 anni ex fumatrice da circa due mesi solo di notte e al risveglio tutti i giorni ho sanguinamenti di color rosa o rosso vivo a volte marroncino dalla bocca senza tosse ! Accompagnata da sentore di marcio in gola che perdura tutta la giornata ! Dispnea da
    Leggi tutto

    Sarcoidosi e marker tumorale

    Buongiorno dottore, volevo chiederle: può alterarsi il dosaggio delmarker tumorale carcinoembrionario? Grazie
    Leggi tutto

    Addensamento polmonare

    Salve sono VINCENZO un ragazzo di 31 anni che ha fumato circa 1 pacchetto al giorno per circa un anno ma sono 4 anni che non fumo ora facendo una tac x un incidente mi sono accorto di una macchia a forma d’uovo di circa 6.8 x 7.3 cm ho fatto una cura in vacanza
    Leggi tutto

    Sospetta BOOP

    Gentile Dottore! Ho 37 anni e sono qui a scrivere per conto di mia madre. Qui sotto cerco di riassumere a breve la sua storia (cerco veramente di farla breve). I dettagli seguiranno poi con successivo e possibile appuntamento con lei. Mia mamma ha 58 anni e da 4 anni soffre di febbre e dolori
    Leggi tutto

    Tac toracica

    Buinasera dottori dopo fiato corto e tossina mi è stata prescritta una tac Presenza di alcune micronodularita subpleuriche con aspetti ad albero in fiore e lieve ispessimento dell interstizio subpleurico prevalente dei lobi superiori non versamento pleurico . Linfonodi aumentati di spessore sia livello cavi ascellari ove presenta diametro 13 mm sia livello vasi epiaorrici
    Leggi tutto

    RICHIEDI UN CONSULTO

    Leggi le indicazioni per la richiesta consulto
    Richiedi un consulto
    Invio
    CONDIVIDI