Prevenzione oncologica: visite gratuite in tutta Italia

Prevenzione oncologica

Dal 18 al 26 marzo iniziative e check-up gratuiti in tutta Italia promossi dalla LILT per sensibilizzare la popolazione su prevenzione e diagnosi precoce

Su uno stile di vita sano e corretto si fonda la cultura della prevenzione a tutto tondo. Facendo leva su questo tema, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) lancia la sedicesima edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, che si terrà in tutta Italia dal 18 al 26 marzo.

L’obiettivo della campagna

La campagna, che quest’anno ha due testimonial d’eccezione, cioè Francesco Totti e Massimo Bottura, ha l’obiettivo di diffondere la “ricetta” ideale per vivere da fuoriclasse e sensibilizzare la popolazione ad alimentarsi correttamente, seguendo i cardini della dieta mediterranea, a non fumare, a praticare attività fisica costante e ad effettuare controlli periodici di screening.

Alla luce del fatto che ogni giorno, in Italia, circa 1000 persone ricevono la diagnosi di tumore e più del 30% delle patologie tumorali possono essere evitate proprio grazie alla prevenzione, «uno dei nostri impegni più importanti consiste nel promuovere una coscienza sanitaria e diffondere l’abitudine ai corretti stili di vita» chiarisce Marco Alloisio, Presidente della LILT di Milano.

Visite gratuite a Milano

Tra stand informativi, consulenze, conferenze, incontri e controlli gratuiti, sono numerose le iniziative a sostegno della prevenzione e della diagnosi precoce che si svolgeranno durante la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica su tutto il territorio.

A Milano, ad esempio, l’Unità Mobile LILT offrirà ai cittadini la possibilità di sottoporsi gratuitamente a visite di diagnosi precoce oncologica (dermatologiche, senologiche, urologiche, cavo orale e consulenze individuali con esperti in alimentazione). Per maggiori informazioni, consultate il sito.

Ecco le tappe dell’Unità Mobile

  • sabato 18 – Milano in Piazza Castello dalle 10.00 alle 19.00
  • domenica 19 – Cesano Boscone c/o Centro Commerciale Auchan dalle 10.00 alle 19.00
  • lunedì  20 – Rescaldina dalle 10.00 alle 17.00
  • martedì 21 – Busto Garolfo in Via Manzoni 50, parcheggio BCC dalle 10.00 alle 17.00
  • mercoledì 22 – Nerviano in Piazza Mercato dalle 10.00 alle 16.00
  • giovedì  23 – Monza in Piazza Arengario dalle 10.00 alle 19.00
  • venerdì 24 –   Buccinasco in Via Lomellina angolo Via Aldo Moro dalle 10.00 alle 16.00
  • sabato 25 – Vimodrone c/o Centro Commerciale Auchan dalle 10.00 alle 19.00
  • domenica 26- Lainate in Piazza Vittorio Emanuele II dalle 10.00 alle 18.00

Visite gratuite a Roma

Anche la Capitale si schiera dalla parte della prevenzione e mette a disposizione il Centro Prevenzione della LILT di Roma di via Nomentana 303. Oltre ai controlli gratuiti, si svolgerà anche un altro evento: sabato 18 marzo, al mercato di Grotta Perfetta, la mattinata sarà dedicata all’educazione alimentare con l’aiuto di oncologi, nutrizionisti e uno chef, Max Mariola.

Tutte le visite sono prenotabili al centralino chiamando il 333/6073331 oppure inviando un SMS o un messaggio tramite Whatsapp e Telegram e i social della LILT di Roma (Facebook, Instagram e Twitter).

Nel resto di Italia

Come suggerisce la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, per scoprire dove si svolgono le visite gratuite nel resto di Italia, bisogna cliccare qui. Una volta entrati, è necessario scegliere la regione di interesse. In questo modo, compaiono le relative sedi territoriali con tutti i riferimenti telefonici e di posta elettronica per prenotare il check-up.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Cancro: le 12 regole della prevenzione

Quali sono i cibi anti-cancro?

Tumori: nel 2017 diminuiranno i decessi in Europa

Cancro: ecco perché lo sport lo previene

Dieta mediterranea: – 40% di rischio di tumore al seno aggressivo

Chemio: la cuffia refrigerante funziona contro la perdita dei capelli

Chiedi un consulto di Oncologia
CONDIVIDI