Web Analytics

La presenza di sostanze diverse nella bocca di persone sane e malate di demenza potrebbe aiutare a individuare precocemente le persone a rischio

Colpa della flora batterica intestinale, che influenza la struttura dei vasi sanguigni del cervello

Chi ignora l'ipoacusia aumenta il rischio di sviluppare demenza e chi ha un deficit cognitivo quasi sempre non sente bene. Il neurologo Camillo Marra spiega perché orecchie e cervello sono così legati

La scoperta apre la strada a nuovi metodi per monitorare la progressione della malattia

Fino al 14 maggio si svolge la Settimana di prevenzione del mal di testa: ecco i rimedi naturali la cui efficacia è dimostrata da importanti studi scientifici

Nove casi su dieci di ictus potrebbero essere prevenuti cambiando lo stile di vita. Ecco cosa fare

Il sonnambulo si alza dal letto apre il cassetto del comodino, scende le scale o apre una finestra. Perché? Dove nasce questo disturbo? E si guarisce? Ecco le risposte dell'esperto di OK Marco Zucconi

Dall'8 al 14 maggio si svolge la Settimana di prevenzione del mal di testa: sul sito dell'iniziativa si può entrare in contatto con 4 esperti per avere consigli e chiarimenti e sapere dove prenotare una consulenza gratuita

Tagliando l'autostrada nervosa che collega l'addome all'encefalo si riduce il rischio del 40%

Corsa, camminata, sollevamento pesi e tai chi potenziano i processi mentali e la memoria e prevengono la demenza

In futuro, studiando con un elettroencefalogramma le modifiche delle connessioni cerebrali nei giorni immediatamente successivi all'ictus si potrebbero avere informazioni sul grado di recupero che potrà ottenere il paziente e quindi personalizzare le terapie riabilitative

La diagnosi precoce è molto importante: permette a una persona di ottenere il massimo beneficio dalle cure disponibili. Ecco perché riconoscere i sintomi è fondamentale

Messo a punto negli Usa, consente di migliorare percettibilmente il campo visivo nel giro di tre mesi

Aprile è il mese dedicato alla prevenzione dell'ictus. Come già dimostrato per l'infarto, anche l'ictus cerebrale può essere favorito dallo stress. Il ruolo fondamentale dello psicologo per la prevenzione e per la cura

L'11 aprile è il Parkinson Day. La cura attuale e le terapie che stanno per arrivare. L'intervista a Leonardo Lopiano, professore di Neurologia all'Università di Torino

Questa importante scoperta potrebbe aprire la strada al trattamento con antinfiammatori per migliorare la qualità della vita dei pazienti