Il diabete può essere causato dalle statine?

Carico il video...

Qual è il legame tra i farmaci assunti per abbassare il colesterolo e lo sviluppo del diabete di tipo 2? Lo spiega Emanuele Bosi, diabetologo del San Raffaele di Milano

L’uso prolungato di statine può favorire l’insorgere del diabete? Efficaci nell’abbassare il colesterolo, ma anche usate come strategia preventiva per infarto e ictus, le statine sono uno dei farmaci più prescritti in assoluto.

Le statine e il colesterolo

Nel mondo, infatti, sono 13 milioni le persone in terapia con le statine o che vi dovranno ricorrere a un certo punto della loro vita. Solitamente, il trattamento contro il colesterolo viene prescritto per decenni o per tutta la vita, e quindi molti pazienti sono preoccupati che la loro assunzione prolungata possa causare l’insorgere di patologie, tra cui il diabete di tipo 2.

Il legame tra statine e diabete

Nella video intervista Emanuele Bosi, primario di Diabetologia e direttore del San Raffaele Diabetes Research Institute (DRI) dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, fa chiarezza sul legame tra statine e diabete, precisando che in molti casi l’effetto dei farmaci è marginale.

Giulia Masoero Regis

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Le statine combattono anche la disfunzione erettile

Diabete: ecco come combattere il calo della vista

Colesterolo cattivo: dimezzati i valori massimi, mai sopra i 100

Diabete, conosci i sintomi?

Chiedi un consulto di Diabetologia
CONDIVIDI