Ginecologia

Ecografia mammaria: quando farla

L'esame del seno con onde sonore è un test medico importante per individuare un eventuale tumore alla mammella allo stadio iniziale

L'esame del seno con onde sonore è un test medico importante per individuare un eventuale tumore alla mammella allo stadio iniziale
L'ecografia mammaria è consigliata dai 30 anni in poi
L'ecografia mammaria è consigliata dai 30 anni in poi

L'ecografia mammaria è un esame molto utile per esaminare il seno giovane, dato che in questo caso la mammografia non è adatta. È un esame che si basa sulle onde sonore (ultrasuoni) emesse da una particolare sonda per rilevare la presenza e la natura di un nodulo, solida o liquida.

Quando farla
L'ecografia mammaria è consigliata dai 30 anni in su con cadenza annuale o al bisogno, su suggerimento del medico, in caso di comparsa di noduli, da affiancare dopo i 40 alla mammografia. Per pagare solo il ticket in ospedali pubblici o in centri convenzionati occorre l'impegnativa del medico di base.

Come funziona
La donna viene fatta sdraiare su un lettino, col braccio corrispondente alla mammella da esaminare flesso e la mano sopra la testa. È un esame indolore che si effettua facendo scorrere la sonda sulla superficie della pelle in corrispondenza della zona da esaminare. Dura 10-15 minuti.
OK Salute e benessere

Chiedi un consulto ai ginecologi e agli oncologi di OK

TORNA ALL'ELENCO DI TUTTI GLI ESAMI