Vuoi “resettare” il cervello? Lavati le mani

Vuoi “resettare” il cervello? Lavati le mani

L'atto di pulirsi le mani aiuta a cancellare i vecchi pensieri facendo posto a quelli nuovi

Lavarsi le mani non è solo un gesto essenziale per l’igiene personale: è anche un ottimo modo per fare tabula rasa nel cervello, cancellando i vecchi pensieri e facendo posto a nuove idee. Lo dimostra un curioso esperimento condotto all’Università di Toronto, in Canada, e pubblicato su “Journal of Experimental Psychology: General”.

Il test

I ricercatori hanno selezionato un gruppo di volontari la cui attenzione è stata attirata su un particolare obiettivo attraverso un gioco di parole o una breve intervista. Successivamente, ai partecipanti è stato chiesto di osservare o di utilizzare una salviettina detergente per le mani. Sottoposti ad una nuova intervista, i soggetti che si erano lavati le mani hanno dimostrato di avere relegato quell’obiettivo nel “dimenticatoio”, dimostrando con le parole e con i fatti di ritenerlo meno importante rispetto ad altri obiettivi più “freschi”, suggeriti successivamente.

Gli effetti

«Le persone a cui era stato suggerito un obiettivo riguardante la salute, ad esempio, dopo l’uso delle salviettine hanno perso la tendenza a comportarsi in modo sano, scegliendo più spesso di mangiare una barretta al cioccolato piuttosto che una ai cereali», spiega uno degli autori dello studio, Ping Dong.

Me ne lavo le mani

Che il lavaggio delle mani potesse pulire anche il cervello non è una novità assoluta: uno studio precedente aveva già dimostrato che questo gesto è in grado di ridurre l’impatto di esperienze psicologiche pregresse, ad esempio cancellando il senso di colpa associato ad un comportamento immorale. La vera novità dello studio canadese, però, sta nell’aver evidenziato il processo mentale che sta dietro a questo fenomeno.

“Lavare” il cervello

Il lavaggio, spiegano gli autori della ricerca, simboleggia dal punto di vista psicologico una procedura di separazione. Lavare via lo sporco significa quindi lavare via le vecchie idee che derivano da esperienze precedenti, facendo così pulizia per lasciare posto ai nuovi pensieri.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Ti lavi le mani nel modo giusto?

I posti più sporchi, dal bancomat alle maniglie

Lavarsi le mani: ecco come fare e a cosa è utile

Attenzione alla manicure low-cost: per salvare il portafoglio si rovinano pelle e unghie

Chiedi un consulto di Psicologia
CONDIVIDI