Interpretazione EEG

    DOMANDA

    breve sintesi del caso clinico, donna 40 anni. Da circa due anni episodi sincopali e pre sincopali nel senso che ho imparato a non svenire, mi sveglio durante la notte con la sensazione di caldo dappertutto, capogiro nausea cardiopalmo e fastidio addominale, per andare di corpo questo succede sempre, ora cerco di rimanere a letto sollevo le gambe cerco di far le manovre di contropressione e non svengo, ma rimango con la nausea anche il vomito e le vertigini per un bel po’ di ore, quest anno mi e’ successo sei volte e mi sono decisa a farmi visitare, holter va bene visita cardiologica mi ha detto di indagare dal punto i vista cortico surrenalico secondario perché secondo lui succede sempre di notte, fine nottata, ed ho fatto vari esami del sangue, la maggior parte sono ok, sto aspettando quello dell’acido vandemalico, non so se si scrive così, visita neurologica che mi ha detto c e’ un problema di tipo cardiaco in quanto mi succede di notte mentre dormo, quindi mi ha consigliato holter ed EEG,risultato appena ritirato: attività di fondo con ritmo rapido 14-16hz, ampiezza25-30, irregolare reagente interrotto o frammisto a ritmo alfa a morfologia dicrota,a7,5-8 Hz di cui costituisce variante rapida asimmetrico con maggiore rappresentazione ed estensione destra pure reagente, in hpn si attivano le componenti lente del ritmo di fondo con onde theta piu a destra, altre parole ma le conclusioni sono: lieve anom. Elet. Lente irritative temporali posteriori poco prevalenti a destra.

    RISPOSTA

    gentile paziente
    considerato il referto dell’EEG le suggerirei esecuzione di accertamenti di tipo neuroradiologico.
    sarebbe comunque utile una visita neurologica preliminare per poter valutare la situazione clinica

    Bruno Colombo

    Bruno Colombo

    SPECIALISTA IN CEFALEE. Coordinatore del dipartimento di neurologia, centro cefalee, all’Irccs San Raffaele di Milano. Nato a Milano nel 1958, si è specializzato in neurologia a pieni voti nel 1987. È anche responsabile dell’ambulatorio per le cefalee (Cefalee Check) al Centro diagnostico italiano (Cdi) di Milano. È professore a contratto presso la scuola di specialità
    Invia una domanda
    CONDIVIDI