Candidosi e vulvodinia, esiste un legame?

Candidosi e vulvodinia: esiste un legame?

Sì, il legame esiste e anche per questo è importante non trascurare le infezioni da candida

La candida è l’infezione vaginale più frequente tra le donne: si presenta con prurito intenso a cui si possono associare altri segni come secrezioni vaginali, piuttosto che un arrossamento o un gonfiore a livello delle piccole e delle grandi labbra.

La vulvodinia è una patologia invalidante, una sindrome caratterizzata da dolore nella zona vulvare e pelvica con ricadute sulla sessualità e sulla vita in generale della donna che ne soffre perché complica anche le attività quotidiane più banali come indossare un paio di jeans aderenti, stare sedute o camminare (per saperne di più, leggi il nostro approfondimento o visita il sito curarelavulvodinia.it).

Esiste un legame tra candidosi e vulvodinia?

«Sì. Una delle ipotesi è che l’infiammazione dei nervi e dei tessuti che caratterizza la vulvodinia, possa essere scatenata dalle infezioni da candida, quindi da vaginiti da candida ricorrenti» spiega Daniele Grassi, uroginecologo presso l’Hesperia Hospital di Modena e presso il Centro del Pavimento Pelvico GynePro di Bologna. «Altre volte invece possiamo avere delle storie di cistiti ricorrenti, quindi di infezioni della vescica. Oltre alle cistiti, la vulvodinia può “convivere” con altre condizioni come la sindrome dell’intestino irritabile o con malattie che non riguardano l’ambito pelvico come la fibromialgia. Queste sono condizioni che possono riscontrarsi insieme alla vulvodinia» (approfondisci qui le cause della vulvodinia).

Vietato trascurarsi

In presenza di prurito, bruciore o dolore che non passano è molto importante rivolgersi a un ginecologo per scoprire la causa del problema e quindi avere una diagnosi (scopri qui il percorso di diagnosi della vulvodinia) indispensabile per sottoporsi ai trattamenti più adeguati (per saperne di più leggi qui).

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Biancheria colorata? Occhio al prurito intimo

Donne e igiene intima: che fare con prurito e irritazione?

Sesso: 5 benefici dimostrati dalla scienza

Dalla suocera invadente al disordine di lui: i consigli per evitare che la coppia scoppi

Chiedi un consulto di Ginecologia
CONDIVIDI