I più sani del mondo? Siamo noi italiani

Più sani del mondo

Punti di forza dell'Italia, oltre a una lunga aspettativa di vita, il benessere psicofisico, i nostri livelli di colesterolo e trigliceridi. Il merito? Per gli esperti è della dieta mediterranea

L’Italia è il Paese più in salute del mondo. La notizia arriva dal Bloomberg Global Health Index, la classifica che mette in fila l’aspettativa e la qualità di vita in 163 Paesi. Un bambino che nasce in Italia infatti ha molte possibilità di superare gli 80 anni. In Sierra Leone, ultimo Paese del mondo, appena 52.

Paese in crisi economica, ma molto sano 

Questo, sottolineano gli esperti di Bloomberg, nonostante il nostro Paese abbia un’instabilità politica cronica e la crescita economica e quella della produttività siano tra le peggiori del mondo industrializzato.

Italiani ossessionati dal benessere 

Ci definiscono quasi ossessionati dalla salute, sottolineando che molti programmi tv e fiction di grande successo come “Il Medico in Famiglia” assecondino questo desiderio di noi italiani verso il mondo della medicina. 

A farci stare bene è la dieta mediterranea

I ricercatori hanno spiegato che alla base della salute degli italiani c’è la nostra alimentazione: la celebrata dieta mediterranea, ormai universalmente riconosciuta come l’alimentazione più capace di aiutare a prevenire la maggior parte delle malattie croniche, come quelle cardiovascolari e il diabete, e molti tipi di tumore.

Molto peggio di noi la maggior parte dei Paesi del G7

Subito dopo l’Italia è c’è l’Islanda, seguita da Svizzera, Singapore e Australia. Al sesto posto la Spagna, tallonata dal Giappone. Poi Svezia, Israele e Lussemburgo. Per trovare la Francia dobbiamo scendere fino al 14esimo posto, mentre la Germania è sedicesima. La Gran Bretagna è 23esima, gli Stati Uniti addirittura 34esimi.

Uno dei problemi più critici è l’obesità 

Il principale problema dei Paesi ricchi è invece l’obesità, che colpisce soprattutto gli Stati Uniti d’America: gli stati della Louisiana, del Mississippi, dell’Alabama e del West Virginia hanno un tasso di obesità del 35% della loro popolazione.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

La Dieta della Longevità

Il segreto della longevità? Potrebbe essere nella spermidina

Longevità: l’età massima fissata in 125 anni

Nei centenari del Cilento il segreto della longevità: sono i capillari

Chiedi un consulto
CONDIVIDI