Perdi due chili con la palla medica

Basta mezz'ora al giorno di esercizi per dimagrire e tonificare i muscoli in due mesi

Squat

Tonici e magri senza uscire di casa? Con un po’ di costanza e determinazione è possibile, grazie alla palla medica, che unisce ai benefici classici dell’attività fisica anche il lavoro supplementare che devono svolgere i muscoli per sollevare la palla. Per le donne è meglio utilizzare quelle da due chili, mentre gli uomini possono partire da quella di tre. Ecco gli esercizi che se fatti regolarmente tre volte a settimana per un paio di mesi possono farci perdere un paio di chili, ma soprattutto renderci più tonici. Partendo dalla posizione eretta con le gambe leggermente divaricate e piegate, scendete con i glutei più che potete. Per aiutarvi a stare in equilibrio, mentre scendete portate contemporanemente la palla davanti al busto tenendo le braccia distese e poi risalite. Eseguite tre serie con 20 ripetizioni. Tra una serie e l’altra riposate un minuto.

Addominali

Partendo da sdraiati, facendo attenzione al fatto che la schiena sia completamente aderente al tappetino, solleviamo il busto, spingendo la palla medica in avanti tenendo le braccia tese. Eseguite tre serie con 20 ripetizioni. Tra una serie e l’altra riposate un minuto.

Piegamenti

Questo esercizio è perfetto per rassodare i muscoli delle braccia e del petto. Appoggiate la palla a terra ed eseguite i classici piegamenti sulle braccia appoggiando le mani su di essa per aumentare il lavoro di tricipiti e addominali oltre che dei pettorali. Tre serie per il massimo numero di ripetizioni possibili. Tra una serie e l’altra riposate un minuto. Se non ce la fate, appoggiate a terra le ginocchia.

Torsioni

Tenendo la palla tra le mani, sdraiatevi sul pavimento e piegate le gambe, assicurandovi che i piedi siano ben appoggiati per terra, magari agganciati sotto un il divano. A questo punto sollevate la parte superiore del corpo e distendete le braccia con la palla medica davanti al petto, parallelamente al pavimento. Ruotate il busto verso destra e poi verso sinistra, tenendo sempre le braccia parallele al pavimento. Tre serie per dieci ripetizioni per lato. Tra una serie e l’altra riposate un minuto.

Chiedi un consulto di Medicina dello sport
CONDIVIDI