Myriam Catania: taglio i capelli solo quando c’è la luna crescente

L'attrice, moglie di Luca Argentero, confessa le sue manie di bellezza: dal periodo giusto per andare dal parrucchiere alla dieta

Myriam Catania, quale parte del suo corpo cura di più?
«Il viso, ci tengo ad avere una pelle distesa e luminosa. Per questo dormo tanto e uso creme idratanti e nutrienti, in particolare la Crème de la Mer, a base di alghe marine. Curo molto anche i capelli: uso impacchi idratanti e li taglio solo con la luna crescente».

E per la linea?
«Mangio pasta integrale, kamut, quinoa, bulgur e poi tanta frutta e verdura bio, che coltivo con mio marito Luca Argentero nell’orto del nostro casale umbro. Nella mia borsa non manca mai una bottiglia d’acqua: la scelgo leggera, con residuo fisso molto basso (leggi: come scegliere l’acqua giusta per te), e ne bevo due litri al giorno (leggi: quanta acqua devi bere alla tua età)».

Fa anche attività fisica?
«Ogni settimana dedico alla palestra da due a quattro mattine: faccio aerobica, corro sul tapis roulant e rilasso i muscoli con lo stretching. Quando sono in campagna percorro a piedi i tre chilometri di strada ripida che portano in paese. Purtroppo fumo molto e questo non mi aiuta: sto cercando di smettere con tutte le mie forze (leggi: la guida per smettere di fumare)».

Di quale prodotto non può fare a meno?
«Di una crema profumata alla mandorla dopo la doccia, che accentua delicatamente l’odore naturale della mia pelle».
Grazia Garlando – OK Salute e benessere

Chiedi un consulto ai dermatologi di OK

Chiedi un consulto
CONDIVIDI