Celiachia, i cereali proibiti

Testo di AIC (Associazione italiana celiachia) Riportiamo di seguito alcune tipologie di cereali e alimenti presenti in commercio che sono vietati ai celiaci perché contenenti glutine. Oltre a frumento (grano), segale, orzo, avena, triticale, monococco, sono vietati a chi soffre di celiachia: BULGUR (BOULGOUR) È un grano molto cotto in acqua, frantumato dopo essere stato seccato al sole. Molto diffuso in Medio Oriente. COUSCOUS Tradizionale piatto arabo. Semola di grano duro mescolata ad acqua e lavorata a mano fino ad ottenere piccolissime sfere, seccate poi al sole e cotte a vapore. CRACKED GRANO

Testo di AIC
(Associazione italiana celiachia)

Riportiamo di seguito alcune tipologie di cereali e alimenti presenti in commercio che sono vietati ai celiaci perché contenenti glutine. Oltre a frumento (grano), segale, orzo, avena, triticale, monococco, sono vietati a chi soffre di celiachia:

BULGUR (BOULGOUR)

È un grano molto cotto in acqua, frantumato dopo essere stato seccato al sole. Molto diffuso in Medio Oriente.

COUSCOUS

Tradizionale piatto arabo. Semola di grano duro mescolata ad acqua e lavorata a mano fino ad ottenere piccolissime sfere, seccate poi al sole e cotte a vapore.

CRACKED GRANO

FARRO
È un tipo di grano molto popolare nell’antica Roma. Attualmente è molto diffuso sia sotto forma di grani (nei minestroni surgelati, miscelato con legumi secchi per le preparazioni di minestroni, ecc…) oppure sotto forma di farina per la preparazione di paste, dolci, ecc… Esistono alcune varietà di farro, una di queste è Tricum Spelta.

FRIK
È chiamato grano verde egiziano.

GREUNKERN
Oggi viene tradotto come grano verde greco, ma è il grano chiamato spelta.

KAMUT®
Kamut è un marchio registrato della società americana Kamut International che designa una varietà di grano duro. Il Kamut è un cereale che contiene glutine e, come tale, è sconsigliato per le persone affette da celiachia.

SEITAN
Derivante dalla lavorazione del glutine del frumento; il glutine estratto viene trasformato in Seitan. Da secoli costituisce l’alimento base della cucina orientale.

SPELTA
Varietà del farro.

Chiedi un consulto ai gastroenterologi e agli allergologi di OK

GUARDA ANCHE:
Vacanze, il vademecum del turista celiaco
Celiachia, perché il glutine fa tanti danni
Allo studio farmaci e vaccini anticeliachia
Alta cucina senza glutine
Familiari celiaci? Fate questi test
Daniele Bossari celiaco: la mia prima pappa? Un veleno
La celiachia è l’intolleranza più temuta

Chiedi un consulto
CONDIVIDI