Cuore: l’olio di cocco è come il burro o il grasso della carne rossa

Olio di cocco

L'associazione dei cardiologi americani mette in guardia sugli effetti dell'olio di cocco sulla salute del cuore

L’olio di cocco fa male esattamente come il burro e il grasso di carne rossa. La conferma arriva dall’American Heart Association, la potente associazione dei cardiologi americani. Questo olio – si legge in un comunicato ufficiale è pieno di grassi saturi che possono far aumentare il colesterolo LDL, quello considerato cattivo.

Da molti è considerato un alimento sano 

L’intervento dell’AHA si è reso necessario perché l’olio di cocco è spesso venduto come cibo sano. In molti sono convinti che sia meglio di altri alimenti che contengono grassi saturi. L’AHA spiega che non ci sono studi scientifici in grado di supportare queste affermazioni.

Troppo spesso si fa confusione su questi temi

Le raccomandazioni su quali grassi siano “buoni” o quali “cattivi” generano spesso molta confusione. Tendenzialmente quelli di origine animale sono considerati novici, mentre quelli vegetali, come ad esempio l’olio extravergine di oliva, ricchi di benefici. Questa teoria si basa su quanti grassi saturi siano contenuti in questi prodotti.

I grassi saturi 

Seguire una dieta ricca di grassi saturi infatti può aumentare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue con conseguenze significative sulla salute delle arterie e del cuore.

La composizione dell’olio di cocco 

Secondo quello che afferma l’AHA l’82% dei grassi dell’olio di cocco è saturo. Quindi più che nel burro (63%), nella carne bovina (50%) e nel grasso di maiale (39%).

Le Linee Guida 

Secondo le Linee Guida delle principali società mediche internazionali un adulto sano non dovrebbe mangiare più di 30 grammi di grassi saturi al giorno. Una donna sana in media non più di 20.

I grassi sono però essenziali alla nostra salute

Gli esperti sottolineano però che i grassi sono una parte essenziale di una dieta sana e bilanciata. Quindi vanno mangiati. Anche perché sono fondamentali per assorbire le vitamine A, D ed E.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Alcuni dolcificanti artificiali favoriscono l’accumulo di grasso

Il cuore ha fiuto per i grassi: quando li “annusa”, si impigrisce

Fegato: danni anche da un solo pasto ricco di grassi saturi?

Il sushi è light e il kebab fa ingrassare? Tutto sui cibi “di tendenza”

Chiedi un consulto di Cardiologia
CONDIVIDI