Web Analytics

Il rischio di disfunzione erettile è più basso negli uomini che praticano sport e mangiano frutta ricca di antiossidanti

L'attrice premio Oscar parla della condizione che colpisce molte donne. Ecco tutti i rimedi e le cure Kate Winslet è una star assoluta, una delle...

Il sintomo principale è il bruciore sia mentre si fa pipì sia durante l'eiaculazione. «La prostatite deve essere curata tempestivamente per evitare che si...

Dieta mediterranea e almeno due litri di acqua al giorno sono i pilastri della prevenzione dei calcoli renali Per evitare la formazione di calcoli renali,...

Per rimediare, la Fondazione Veronesi offre visite gratuite in tutta Italia dal 23 al 30 novembre «Urologo, chi?!». Ecco cosa rispondono gli italiani interpellati in...

Poche e semplici manovre dopo la doccia aiutano a scoprire in tempo eventuali tumori: la diagnosi precoce permette di curare il 95% dei casi

L'esame del sangue può ridurre la mortalità del 30%, ma non è ancora sufficiente per valutare la reale aggressività del tumore: un aiuto potrà arrivare da nuove tecniche di diagnosi

La metà degli uomini non conosce i sintomi legati al progredire del tumore, molti non ne parlano con il medico per non sentirsi “deboli” La...

Quando il calcolo ostruisce le vie urinarie è necessario intervenire per rimuoverlo: l'esperto di OK Franco Gaboardi illustra le tecniche mininvasive oggi utilizzate

Soia e pomodori, nuoto e niente alcol. L'esperto di OK Alessandro Sciarra spiega come proteggere la prostata e tenere lontane iperplasia prostatica benigna e carcinoma della prostata

Almeno due litri di acqua al giorno, consigliano gli urologi. Anche con il limone, ma solo per alcuni tipi di calcolo renale

Stile di vita e dieta sregolati possono alterare il pH, favorendo la formazione di calcoli nei reni. Nel mondo occidentale i casi di calcolosi sono in aumento

Bastano semplici strumenti, come una palla o un tavolo, per avvertire la contrazione del perineo, il muscolo che fa da pavimento al nostro addome

Se la contrazione avviene in modo scorretto rischia di danneggiare i muscoli del pavimento pelvico, quelli che ci proteggono dall'incontinenza e dal prolasso

Scopri come evitare comportamenti e situazioni che possono favorire le “perdite” e il prolasso

Al bando la vergogna: parla con il medico se vai troppo spesso in bagno a urinare o se hai perdite di pipì con sensazione di urgenza o dopo un colpo di tosse